Romano a Bosco: "Nel Pd i giovani ci sono. Caputo? Un errore il mancato assessorato in Regione"

Il membro della direzione regionale replica alle accuse del consigliere regionale

Luca Romano, membro della direzione regionale del Pd

Il componente della direzione regionale del partito Democratico, Luca Romano, ha replicato, tramite una nota, a Luigi Bosco, in relazione alle esternazioni di quest’ultimo legate al ruolo ricoperto nel Partito Democratico (facente capo a Nicola Zingaretti) dai giovani.

 “All’amico Luigi, nei confronti de quale nutro grande stima e che considero essere una grande risorsa per il centro sinistra, rivolgo il mio sincero in bocca al lupo per il percorso politico intrapreso - si legge -. Sono tra quelli che l'ha sempre invitato ad aderire al PD, ma ognuno è libero di fare le proprie scelte. Mi sono, tuttavia, decisamente poco chiare le sue ultime affermazioni, specie riguardo ai giovani ed allo spazio politico a loro concesso. Ricordo all’amico Gigi che il PD di Zingaretti è il partito che ha candidato e rieletto l’europarlamentare Pina Picierno (38 anni). Gli ricordo che il PD di Zingaretti è il partito che ha appena eletto il giovane europarlamentare Brando Benifei capo delegazione in Europa, a soli 33 anni. Il PD di Zingaretti è il partito che ha consentito la nomina a ‘Ministro per il Sud’ del 37enne Giuseppe Provenzano ed a ‘Ministro per gli affari Europei ‘, il 45enne Enzo Amendola. Il PD di Zingaretti è il partito di Matteo Donisi, 27enne consigliere comunale a Caserta, e di Massimo Schiavone, neo consigliere provinciale appena 22enne. Dove sono, caro Bosco, i diritti di anzianità che tanto decanti?”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Romano non risparmia una considerazione per Nicola Caputo: “Rivolgo anche a lui il mio in bocca al lupo. Caputo rappresenta una grave perdita per il PD casertano; è stato sicuramente un errore non nominarlo assessore regionale all’agricoltura”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Picchia il vicino due volte in mezza giornata: arrestato 45enne

  • Muore il medico Daniele Ferrucci

  • Confiscato un tesoro da 22 milioni di euro all'imprenditore 'amico' dei Casalesi

  • L'ombra dei servizi segreti all'incontro tra Zagaria e l'ex capo del Dap

  • Camorra a Caserta, la moglie del boss comanda durante la detenzione: 7 arresti

  • Schianto frontale tra due auto, conducenti gravi in ospedale | FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento