ELEZIONI Svolta Pd, Franco Roberti capolista alle Europee

L'annuncio di Zingaretti. In lista con Caputo e Picierno

L'attuale vice presidente della Regione Campania Franco Roberti

La svolta nel Partito democratico è arrivata: sarà il magistrato Franco Roberti, ex procuratore nazionale antimafia, il capolista del Pd-Siamo Europei nella circoscrizione Sud alle Europee. Lo ha annunciato il leader dem Nicola Zingaretti con una nota. "E' grande la soddisfazione di poter annunciare che Franco Roberti ha annunciato di guidare la nostra lista alle elezioni europee nella circoscrizione Sud - afferma il segretario dem -. Ed é per me un grande onore che Roberti, ex procuratore nazionale antimafia, abbia accettato di essere con noi in questo importante passaggio". "La lotta alle mafie e alla criminalità organizzata é una nostra priorità, e con Roberti nostro capolista nella circoscrizione Sud avrà una nuova forza anche in Europa. La scommessa della lista unitaria e aperta si sta sempre più concretizzando come occasione di incontro e di unione dell'Italia che crede nel cambiamento - ha concluso Zingaretti -, nella necessità di ricostruire la fiducia e che vuole contare in Europa". Nella lista del Partito democratico ci saranno anche i due europarlamentari uscenti Pina Picierno e Nicola Caputo, che concorreranno per la conferma del loro saranno a Bruxelles con l’attuale vice presidente della Regione Campania, scelto poco più di un anno fa da De Luca quale suo vice.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole per tutta la settimana

  • Psicosi coronavirus, monitorati altri 2 casi nel casertano. Sono rientrati dal Nord nelle ultime ore

  • Psicosi coronavirus, caso sospetto in ospedale: attivato il protocollo sanitario

  • Mamma costretta a fare orge per mantenere la figlioletta: "Se smetti ti uccidiamo"

  • Latitante arrestato in una villetta del casertano, in manette anche un commerciante

  • Sevizie dopo le proposte in chat, la 'sorpresa' su viale Carlo III: ecco come ha agito la baby gang

Torna su
CasertaNews è in caricamento