Il nemico dei Casalesi nella giunta De Luca

Rimpasto a Palazzo Santa Lucia: Roberti assessore regionale alla Sicurezza

L'ex capo dell'Antimafia Franco Roberti

Avrà la delega alle Politiche per la Sicurezza il Procuratore che, dall'inizio degli anni 2000 e per quasi un decennio, ha sfidato il clan dei Casalesi. Franco Roberti, già Capo della Direzione Nazionale Antimafia e procuratore della Dda di Napoli, entra nella squadra di governo di Vincenzo De Luca in Regione.

Il magistrato, che nel 2013 aveva sostituito Pietro Grasso al vertice dell'Antimafia, è stato nominato assessore nell'ambito del rimpasto disposto dal governatore che ha visto 4 new entry tra i banchi degli assessori di Palazzo Santa Lucia. Entrano in giunta, oltre a Roberti, Bruno Discepolo con delega all'Urbanistica; Ettore Cinque con delega al Bilancio; Gerardo Capozza con delega alle Attività produttive.

E proprio all'ex Procuratore che De Luca ha rivolto un ringraziamento per la "generosità - con la quale - ha offerto la sua collaborazione ed esperienza per la messa a punto di iniziative sempre più efficaci sul piano della sicurezza. Siamo di fronte a una grave emergenza. Dovremo lavorare - anticipa De Luca - a un grande progetto educativo rivolto alle giovani generazioni, ma anche a misure di prevenzione, di videosorveglianza, di contrasto forte a fenomeni di illegalità dovunque si manifestino (dalle ambulanze del 118 ai pronto Soccorso, ai quartieri, alle babygang, alle occupazioni abusive di immobili pubblici etc.). La Regione intende essere un punto di certezza e di serenità per i cittadini e le famiglie".

In tal senso è incoraggiante e onora "la decisione del Presidente della Repubblica di concedere la Medaglia d'Oro al Valor Civile a Teresa Buonocore, la madre coraggio assassinata anni fa. E questo - conclude - ci impegna a batterci perché mai più ci siano tragedie simili".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Negli anni in cui è stato vertice della Dda napoletana, Roberti ha concentrato le sue attenzioni nei confronti della camorra ed in particolare contro i Casalesi, con numerosi successi investigativi tra cui lo smantellamento dell'ala stragista e l'arresto del killer della strage di Castel Volturno Giuseppe Setola.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio nel cuore di Caserta: uccide la mamma poi si costituisce

  • L'omicidio del corso: Rubina uccisa dal figlio a coltellate nella notte

  • Zagaria intercettato in carcere dopo aver chiesto una detenzione 'più soft' al capo del Dap

  • Cena finisce in tragedia: uccide l’amico con una coltellata al petto

  • Schianto frontale tra due auto, conducenti gravi in ospedale | FOTO

  • Va a caccia col porto d'armi scaduto, condanna "mini" per 67enne

Torna su
CasertaNews è in caricamento