Rimpasto, trovata l'intesa sui 2 nuovi assessori

Il sindaco scarica 3 consiglieri eletti con lui e difende chi è arrivato dall'opposizione

Il sindaco Enrico de Cristofaro e Raffaele De Gaetano

Raffaele De Gaetano assessore al bilancio al posto di Emilio Caterino, delegato alla Pubblica istruzione che lascia la giunta a favore di una quota rosa. Fuori anche Gilda Emanuele. Questo il quadro delineato nel corso della riunione di maggioranza ad Aversa tenutasi mercoledì sera. Ha vinto la linea di Enrico de Cristofaro che non ha voluto cedere al rimpasto.

Nei prossimi giorni entrerà in giunta De Gaetano, con delega al Bilancio, al suo posto, in consiglio Angela dello Iacono, prima dei non eletti in Aversa Domani. Avvicendamenti anche in ‘casa Innocenti’ con un turnover tra Emilio Caterino ed una donna. Sacrificata da Rosario Capasso, in cambio della delega all’urbanistica per sé, Gilda Emanuele.

Da verificare la posizioni degli scontenti Michele Galluccio, Mimmo Palmieri e Stefano di Grazia che si sentono messi a margine di un progetto politico. Pur di garantire le new entry, infatti, il sindaco non tutela chi è stato con lui dalla prima ora. E così per de Cristofaro, meglio tutelare Marica de Angelis (moglie di Rino Orabona che era candidato con Gianpaolo Dello Vicario), Giovanni Innocenti e Rosario Capasso che, ricordiamo, solo nel corso della consiliatura si sono aggregati nella coalizione, piuttosto che tre consiglieri comunali che hanno contribuito con la loro elezione alla vittoria elettorale di De Cristofaro.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolta sulla provinciale: morta studentessa 24enne | LE FOTO

  • Dramma all'alba, muore noto avvocato

  • Sequestrati 200 kg di prodotti in un bar-pasticceria

  • Il tesoro del killer dei Casalesi: in 11 rischiano la condanna

  • Trovato morto in casa: è stato ucciso a coltellate

  • Gas dei Casalesi, 4 pentiti provano ad inchiodare i manager della Coop

Torna su
CasertaNews è in caricamento