Città di Idee prova a ricucire lo strappo con 2 consiglieri

Reitano chiama Tagliafierro e Russo: "Disponibili a collaborare"

I consiglieri Russo, Tagliafierro e Cortese

“Le nuove evoluzioni del gruppo consiliare Maddaloni è Green, dimostrano come le nostre scelte abbiano avuto un fondamento concreto e non di opportunismo". Esordisce cosi il consigliere comunale di Città di Idee Domenico Reitano sulla divisione avvenuta tra Bruno Cortese e gli altri due consiglieri comunali.

“A Michele Russo e Imperia Tagliafierro, a nome di Città di Idee e di Maddaloni Positiva, esprimo la nostra vicinanza perché hanno accertato l’errore commesso nell’individuazione di una figura che pensavamo fosse eccellenza ed invece si è distinta per altro. Chi si presenta agli elettori verrà sempre giudicato sui fatti, questo è ovvio per tutti, ma ci sono diverse modalità per operare. Abbiamo sempre dichiarato di essere disponibili a valutare le proposte del Sindaco, questo non significa che siamo la stampella di nessuno, anzi è la prova evidente dell’interesse unanime di risollevare le sorti di Maddaloni. Il nostro auspicio è di ritrovare un confronto con i due consiglieri comunali, già protagonisti di altri percorsi comuni, per formare un fronte ampio di opposizione che possa consentire un lavoro proficuo senza avere zavorre al seguito”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Beccati con un cinghiale di 100 chili in auto

  • Morta professoressa, studenti in lacrime

  • Camion si ribalta, autostrada chiusa | FOTO

  • Pistola in pugno rapinano automobilista del Rolex: caccia ai banditi

  • Pistola in faccia ad imprenditore per rapina, i ladri cadono durante la fuga

  • Gioielli rubati, l'ispettore incastra il titolare del 'Compro Oro'

Torna su
CasertaNews è in caricamento