Provincia, elezioni 'al rallentatore'. Gli eletti ufficializzati dopo 15 giorni

Magliocca: "Spero di trovare collaborazione da parte di tutti"

Il presidente della Provincia Giorgio Magliocca

Dopo oltre due settimane di distanza dal voto, l’Ufficio Elettorale della Provincia di Caserta ha proceduto alla proclamazione dei neo eletti alla carica di Consigliere Provinciale, a seguito dell’esito dei risultati elettorali delle elezioni. Sono risultati proclamati, come Casertanews vi aveva certificato dopo poche ore, 4 consiglieri per Forza Caserta (Antonio Diana, Francesco De Cristofaro, Pamela Frasca, Stefano Giaquinto), 6 per Liberi e Moderati (Mimmo Carrillo, Pasuqale Crisci, Olga Diana, Michele Di Martino, Mario Russo e Carmen Ventrone); 2 per Prima i Casertani (Vincenzo Golini ed Antonella Piccerillo); uno per Fratelli d'Italia (Mariagabriella Santillo); e 3 per Democratici per Caserta (Alessandro Landolfi, Giuseppe Moretta, Massimo Schiavone). Di questi eletti, però, due dovranno essere subito cambiati, dopo la fine dell'amministrazione comunale di Marcianise: entreranno Gianluigi Santillo al posto di Carmen Ventrone e Carlo Russo al posto di Pino Moretta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“A tutti i neo consiglieri provinciali auguro buon lavoro – afferma il presidente Magliocca – con l’auspicio di trovare con tutti forme e modi di collaborazione nell’esclusivo interesse di tutti i cittadini della nostra provincia. Ci attendono nuove sfide a breve – ha dichiarato il Presidente della Provincia, Giorgio Magliocca – e sono sicuro che questo nuovo Consiglio Provinciale, composto da 16 consiglieri, saprà far fronte ad esse con coraggio e con fiducia, assumendosi le proprie responsabilità politiche per i prossimi due anni. Con le poche risorse finanziarie a disposizione dell’Ente – ha proseguito Magliocca – continueremo ad assicurare quei servizi essenziali per la sicurezza delle scuole, per la tutela dell’ambiente e per la regolare e sicura percorribilità delle strade provinciali a beneficio dell’intera collettività”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le nuove leve dei Casalesi con a capo il figlio del boss: 18 arresti

  • Pentito svela la 'strategia del clan': "Bloccavamo gli imprenditori di Zagaria in cambio del 10% dell'appalto"

  • False ricette per intascare i soldi dall'Asl Caserta: chiuse le indagini per 14 persone

  • Le confessioni in carcere del rampollo: “10mila euro al mese al padre ergastolano. Ha incontrato Zagaria a Modena”

  • Tragedia al ritorno dal mare: muore 19enne, grave il fratello

  • Salvini torna a Mondragone e stavolta trova sorrisi, mozzarelle e dolci: "Cacciare bulgari fuorilegge" | FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento