Fiato sospeso per il sindaco, il Pd: "Via entro fine mese dirigenti ed alte specializzazioni"

Nella lettera i Democrat confermano di non essere soddisfatti dal bilancio

Il sindaco Velardi nella sede del Pd di Marcianise

Il Partito democratico di Marcianise ha ‘sospeso’ il giudizio sul bilancio approvato dalla giunta di Antonello Velardi chiedendo emendamenti che vadano a modificare, su alcuni punti cardine, lo schema che i consiglieri dovrebbero approvare in aula. E lo hanno scritto nero su bianco nella lettera inviata al sindaco Velardi nei giorni scorsi. Una missiva personale protocollata in Comune nella quale, appunto, il gruppo consiliare la segreteria del Pd affermano di aver ‘sospeso’ il giudizio nell’attesa di risposte concrete sugli emendamenti richiesti.

In primis di chiede di cancellare l’abbattimento dell’immobile di via Gemma, che il Partito democratico aveva chiesto di sospendere. E poi si affronta di nuovo il delicato tema relativo al personale. “Si continua nella politica della esagerata spesa per il mantenimento di contratti per incarichi esterni che non determina una gestione razionale delle risorse umane” scrive il Pd nella lettera, sottolineando che “i contratti dei dirigenti e delle alte specializzazioni devono essere chiusi entro questo mese”. 

I democrat parlano poi di un atteggiamento da parte dell’esecutivo di chi “vuole tirare a campare” e della necessità di “ricostruire una maggioranza per far ripartire un’azione amministrativa che da almeno un anno segna il passo e che ha perso la spinta propulsiva dei primi mesi”.

Secondo il Pd c’è la necessità di emendare “profondamente” lo schema di bilancio, “senza furbizie e con serietà”. Altrimenti, anche se non è specificato, il voto sarà negativo. Ora la palla torna a Velardi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ‘Dea Bendata’ bacia il casertano: vincita record al Lotto

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Torna il maltempo: allerta della Protezione civile nel casertano

  • Camorra, l’allarme della Dda: “Casalesi 2.0 più insidiosi del vecchio clan”

  • Sparatoria con la polizia, il 'finto militare' può essere processato

Torna su
CasertaNews è in caricamento