Pd, accordo sui 150 nomi dell'assemblea dopo trattative tesissime | NOMI

Si è temuto fino all'ultimo che l'intesa potesse saltare

Gennaro Oliviero e Stefano Graziano

E’ stata una giornata intensissima nel Partito democratico di Caserta per chiudere la lista che dovrà essere votata domenica 20 gennaio prossimo. Una giornata tesa e difficile per cercare di arrivare alla indicazione dei 150 nomi che andranno a comporre il listone a sostegno del segretario in pectore Emiddio Cimmino, che ha partecipato in prima persona alle trattative.

Non è stato semplice perché fino all’ultimo cera il rischio di far saltare l’accordo sulla lista unitaria, che era stata richiesta dallo stesso Cimmino (come specificato anche nelle sue dichiarazioni di 24 ore fa) ed alla quale stava lavorando da settimane anche il consigliere regionale Stefano Graziano. Alla fine si è riuscito a trovare un punto di incornato con le varie anime del partito ed in particolare col consigliere regionale Gennaro Oliviero che rappresentava l’ago della bilancia che poteva far saltare l’accordo.

Alla fine la lista unica è stata consegnata, anche se resta ancora in bilico la scelta sulla presidenza dell’assemblea. Il discorso è stato rinviato ai prossimi giorni. Per ora l’accordo unitario resiste. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mani massacrate a martellate: un casertano tra i picchiatori del gruppo Contini

  • La speranza è finita: Fioravante è stato trovato morto

  • Cenerentola chiude, l'addio in una lettera: "50 anni bellissimi"

  • Il figlio non torna a casa, papà lo trova con gli amici e accoltella un 16enne

  • Blitz di Luca Abete a Marcianise dopo il servizio sul reddito di cittadinanza

  • Traffico in tilt all'uscita di Caserta Sud

Torna su
CasertaNews è in caricamento