ELEZIONI Posticipata la direzione nazionale Pd per le candidature

Picierno può restare a Bruxelles, risalgono le quotazioni della Sgambato nel proporzionale dopo la candidatura di Oliviero nel collego Sessa-Smcv. Ma Renzi non molla il capolista a Caserta. Per Graziano si apre di nuovo lo scenario del collegio uninominale aversano

Camilla Sgambato e Stefano Graziano

Sono ore cruciali per il Partito democratico. Oggi è in programma la direzione nazionale del Pd, anche se per sapere come andrà a finire bisognerà attendere. L’orario di inizio è stato infatti spostato dalle 10,30 di stamattina alle 16 di oggi pomeriggio, ufficialmente, "per non sovrapporsi con l'inaugurazione dell'anno giudiziario”.

Ma, intanto, emergono nuovi particolari. Si fa sempre più forte l’ipotesi che l’europarlamentare Pina Picierno possa non candidarsi alle elezioni politiche. Per lei era stata avanzata l’ipotesi di una candidatura fuori Caserta, ma è ancora in bilico.

Dopo l’ufficializzazione della candidatura nel collegio di Sessa-Santa Maria Capua Vetere di Gennaro Oliviero, stanno risalendo le possibilità di vedere la deputata uscente Camilla Sgambato nel listino proporzionale in quota Orlando. Difficile, però, l’opzione da capolista perché Matteo Renzi non vuole cedere la casella e sta pensando ad un nome da posizionare a Caserta che possa anche essere “non della provincia”.

In tale ottica vengono meno le chance di Raffaele Piccirillo, nome che il ministro Andrea Orlando aveva paventato in caso di possibilità di ottenere il numero uno nel listino alla Camera.

Dalle ultime news sembrano risalire anche le quotazioni del consigliere regionale Stefano Graziano, al quale però potrebbe essere offerto il collegio uninominale di Aversa (anche se l’ex deputato aveva dato opzione per il Senato). E potrebbero esserci sorprese anche sulla candidatura al Senato dell'altro europarlamentare Nicola Caputo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ‘Dea Bendata’ bacia il casertano: vincita record al Lotto

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • Camorra, chiesta la condanna per imprenditore accusato da Schiavone

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Aggredisce i passanti, fermato dal campione di arti marziali

Torna su
CasertaNews è in caricamento