La nuova giunta potrebbe morire prima di nascere. Forse anche sotto il peso della nuova indagine

Capasso sembra voler prendere le distanze dalle scelte, anche altri non sono più convinti. Mentre il sindaco continua a ripetere che cambierà un solo assessore.

Il sindaco di Aversa Enrico De Cristofaro

La nuova giunta di Aversa potrebbe nascere già morta. Perché mentre il sindaco Enrico De Cristofaro continua a ripetere che dall'azzeramento iniziale, l'unico membro della squadra a cambiare sarà l'assessore Antonietta Croci, nelle ultime ore c'è stata una sorta di frenata anche da parte di alcuni consiglieri comunali.

Il consigliere comunale Rosario Capasso, da gran battitore libero di questa maggioranza, è tornato a chiedere un azzeramento totale e "nomi esperti di livello". Una mossa che sembra nascondere un tentativo di iniziare a prendere le distanze dalla maggioranza.

Ma Capasso, che attualmente ricopre anche il ruolo di vice presidente della Provincia di Caserta, non sembra essere il solo, anzi. E quella battaglia politica che in un primo momento aveva coinvolto soprattutto l'assessore all'Ambiente Marica De Angelis, oggi sembra sopita. Quasi come se quell'interesse di rivedere le posizioni in maggioranza fosse venuto un po' meno. Questo è emerso soprattutto negli ultimi giorni, dove non c'è stato quel pressing tanto atteso per chiudere definitivamente la partita sulla giunta.

In realtà l'aria in Comune sembra essere tornata a farsi un po' pesante, forse anche per l'inchiesta della Dda che ha coinvolto l'ex assessore Paolo Galluccio e relativa all'appalto della gara per i rifiuti di Aversa, bloccata ormai da quasi due anni tra esclusioni, interdittive antimafia e ricorsi. Inchiesta che si va aggiungere alle grane giudiziarie del sindaco che entro fine anno dovrebbe vedere scritto il suo percorso nell'inchiesta "The Queen", dove pende su di lui una richiesta di rinvio a giudizio. 

Potrebbe interessarti

  • Buco nel pavimento del pronto soccorso, donna cade e si fa male

  • Pericolo topi: ecco come scacciarli dalle vostre case

  • Budget finito, ora tutte le analisi e le visite mediche saranno a pagamento

  • Michela, una casertana tra le 1000 donne che stanno cambiando l'Italia

I più letti della settimana

  • Il casertano brucia di calore: temperature a 50 gradi

  • Muore investito dall'auto pirata davanti al ristorante | LE FOTO

  • Muore dopo lo schianto in autostrada al rientro dalle vacanze

  • Le previsioni meteo per Ferragosto nel casertano

  • Schianto in moto, infermiere in prognosi riservata

  • FORZA LUCREZIA Amici e familiari in preghiera per la 24enne

Torna su
CasertaNews è in caricamento