Mastroianni confermato alla guida della Lega a Caserta

Ecco tutte le nomine in Campania del commissario

Salvatore Mastroianni col commissario regionale Molteni

Salvatore Mastroianni confermato alla guida della Lega in provincia di Caserta. Il neo commissario regionale della Campania Nicola Molteni ha diramato ufficialmente lo schema dei “nuovi” responsabili provinciali del partito di Matteo Salvini in Campania. Il senatore Pasquale Pepe, vice presidente commissione Antimafia, ad Avellino; Luca Ricciardi a Benevento; Salvatore Mastroianni a Caserta; Vincenzo Catapano (Sindaco di San Giuseppe Vesuviano) a Napoli; Nicolas Esposito (responsabile regionale Lega giovani) a Salerno.

“Ho individuato i referenti provinciali in vista delle prossime elezioni regionali” spiega Molteni al termine dell’incontro tenutosi questa mattina a Napoli. “Oltre ai commissari c’è un altro nome di spicco: è quello del professor Aurelio Tommasetti, ex Rettore dell’Università di Salerno, individuato quale responsabile per il programma regionale.  Questa è la squadra, motore della macchina organizzativa che realizzerà il progetto della Lega per la Campania. Vogliamo costruire un’alternativa all’attuale classe dirigente, colpevole di immobilismo e che sta uccidendo il tessuto socio-economico di un territorio dotato di grande capitale umano. Siamo già al lavoro per intercettare le esigenze e le istanze di chi, insieme a noi, vorrà partecipare a questa grande sfida” conclude Molteni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "I Casalesi comandano ancora". La Dia ricostruisce la mappa dei clan nel casertano | FOTO

  • Pandora falsi venduti nel Tarì, scoperto il deposito: sequestrati 2860 gioielli

  • Violento incendio in 3 depositi: fiamme altissime, la nube invade le case | FOTO

  • “Io nel clan a 13 anni. In carcere ho incontrato un indagato per l'omicidio dei miei genitori”

  • Riesce a non pagare 10mila euro di pedaggio autostradale con un trucco

  • Un intero quartiere ruba la corrente, insulti e minacce ai tecnici dell'Enel: 25 persone nei guai

Torna su
CasertaNews è in caricamento