Elezioni, si allarga la squadra di Barresi

L'ex difensore civico incassa il sostegno del partito Cristiano Sociale

Roberto Barresi

Il Partito Cristiano Sociale di Capua ufficializza la propria scelta e scenderà in campo alle prossime elezioni comunali, facendo coalizione con le liste “Insieme per Capua”, “Idea giovane”, “Città Viva” e “Capua Europa”, che hanno deciso di sostenere Roberto Barresi come candidato sindaco.

Questa ulteriore lista apporta alla coalizione un contributo di valore notevole, in termini di impegno sociale e grande attenzione alle tematiche sociali ed economiche del territorio. A tale riguardo, il Coordinatore nazionale Pietro Appollonio, ponendo l’accento sulla responsabilità di tale scelta, ha dichiarato: “La nostra forza politica è fondata su valori di impegno e partecipazione politica, da porre esclusivamente al servizio dei cittadini ed intende svolgere un ruolo di politica sana e partecipativa, finalizzato a ridare a Capua la dignità, l’immagine e l’efficienza politico – amministrativa che le compete.

Abbiamo quindi deciso di compiere valutazioni meticolose, che riguardassero innanzitutto i contenuti programmatici e morali, il rispetto per il territorio e l’onestà degli uomini chiamati a compiti di responsabilità politico amministrativa, nonché i profili professionali, morali e di esperienza necessari. Il nostro compito – ha proseguito Appollonio, esponente impegnato ed apprezzato nel campo della politica partecipativa locale e nazionale – sarà dunque quello di dare un contributo fattivo, leale e concreto a chi è animato dagli stessi propositi ed intende portare avanti un progetto amministrativo serio e realizzabile, che fornisca sicure garanzie di libertà di azione, serietà, progettualità, responsabilità, equilibrio, moralità ed esperienza e, cioè, i pilastri veri che l’amministrazione che si accinge a governare la Città deve necessariamente possedere. Abbiamo riscontrato ampia concordanza e convergenza con il progetto di Barresi, apprezzandone la passione, il profilo professionale e la determinazione dello stesso, così come la qualità ed i contenuti programmatici esposti, frutto di un lavoro intenso, che ha visto e che vede il qualificato coinvolgimento della società civile, del mondo accademico e delle categorie professionali cittadine. Riteniamo, pertanto, con la nostra presenza, di poter fornire il nostro migliore apporto all’arricchimento del programma e del progetto con le nostre proposte ed i contenuti utili per la Città.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La nostra azione e collaborazione, sarà portata avanti in modo coerente, fattivo, convinto e leale, nella consapevolezza di poter lavorare, nel presente e nel futuro con chi, a nostro parere, ben incarna il ruolo di responsabile del futuro governo cittadino e che, sin da subito, ha parlato con chiarezza e sincerità alla Città ed ai Cittadini , lontano da ogni condizionamento, da logiche opportunistiche, di tornaconto o, peggio ancora, di accordi poco credibili e lontani dai cittadini, di convenienza o spartizione del potere, che nulla hanno a che fare con la politica seria. Il nostro impegno – ha concluso il Coordinatore nazionale Appollonio – si svolgerà nel segno della concretizzazione dei nostri valori e nella convinzione che Capua necessita finalmente di un’amministrazione esperta, determinata, trasparente ed efficiente, che restituisca credibilità alla politica ed ai suoi cittadini, nonché un’immagine di Città onesta e laboriosa, al di la di ogni sospetto”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morti al ritorno dal mare, lacrime e dolore per l’addio a Donato ed Asia

  • Le nuove leve dei Casalesi con a capo il figlio del boss: 18 arresti

  • Pentito svela la 'strategia del clan': "Bloccavamo gli imprenditori di Zagaria in cambio del 10% dell'appalto"

  • False ricette per intascare i soldi dall'Asl Caserta: chiuse le indagini per 14 persone

  • Botto in autostrada, auto distrutte dopo lo schianto | FOTO

  • Le confessioni in carcere del rampollo: “10mila euro al mese al padre ergastolano. Ha incontrato Zagaria a Modena”

Torna su
CasertaNews è in caricamento