Idrico, si torna a votare per eleggere 11 membri del consiglio

Troppe dimissioni, urne aperte. Entro venerdì la presentazione delle liste

L'attuale presidente dell'Idrico Franco De Michele

Troppe dimissioni all’Ente Idrico di Caserta, il direttore generale dell’organismo campano su richiesta del presidente Franco De Michele costretto a convocare nuove elezioni. I sindaci dei comuni della provincia di Caserta dovranno recarsi a votare mercoledì 17 luglio alle ore 9 alle 19 presso la sala riunioni della sede dell’Ambito Distrettuale ‘Terra di Lavoro’ nell’ex caserma Sacchi in via San Gennaro a Caserta. Le liste dei candidati dovranno essere presentate entro venerdì alle ore 12 a Napoli. Dovranno essere eletti tre componenti della Fascia A dei comuni (in cui sono accorpate le città più grandi), 7 della Fascia B ed uno della Fascia C (dei piccoli comuni). Non voteranno, naturalmente, i commissari che attualmente sono in carica nei comuni sciolti dalla Prefettura di Caserta.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'ordine di morte di Sandokan: "I parenti dei pentiti devono morire"

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • L'imprenditore pentito accusa la sua rete di prestanome

  • Tragedia in ospedale, bambina muore dopo il parto

  • Camorra, chiesta la condanna per imprenditore accusato da Schiavone

  • Aggredisce i passanti, fermato dal campione di arti marziali

Torna su
CasertaNews è in caricamento