ELEZIONI Bufera 5 Stelle, rivolta contro il candidato sindaco

Caiazzo ha incontrato Branco dopo che l'assemblea aveva detto 'no'. Guarino accusa

Giovanni Guarino e Roberto Caiazzo

Scoppia una prima grana nel Movimento 5 Stelle in vista del ballottaggio del prossimo 9 giugno a Capua. Pur non essendo della partita, a sfidarsi saranno infatti il centrosinistra di Luca Branco e il centrodestra di Angelo Di Rienzo, si è scatenata una forte polemica tra i grillini.

A gettare l’amo è stato Giovanni Guarino, candidato al consiglio proprio con i 5 Stelle. Nel mirino del sindacalista è finito il candidato sindaco del Movimento Roberto Caiazzo, già sicuro del posto nell’Assise cittadina. 

“Nonostante il voto contrario della maggioranza degli attivisti - spiega Guarino - sono venuto a conoscenza che lo stesso, nel tardo pomeriggio di ieri, abbia deciso arbitrariamente di incontrare il candidato a sindaco Luca Branco, contravvenendo clamorosamente a quanto era stato deliberato nell’assemblea tenuta il giorno prima, alla quale ero presente anche io. Personalmente non accetto, non condivido e tantomeno mi riconosco in questo tipo di posizione, perché ritengo che sia in contrasto con le ragioni su cui è stata concentrata l’intera campagna elettorale ma soprattutto vada in conflitto con i principi su cui si fonda il Movimento, pertanto, ne prendo le dovute distante”.

Alla base potrebbe esserci anche un accordo tra Caiazzo e Branco: per i 5 Stelle in caso di vittoria del centrosinistra scatterebbe un secondo posto in Consiglio per Margherita Russo.

“Avevo scelto di candidarmi per manifestare pubblicamente il mio dissenso nei confronti delle precedenti amministrazioni - ricorda Guarino -per le condizioni critiche in cui è stata versa la mia città, proponendo alla gente un cambiamento radicale, tuttavia, in linea con il principio etico e morale che mi ha sempre contraddistinto non posso tradire la fiducia delle persone che credono in me e tantomeno di quelle che hanno espresso un consenso preferendomi agli altri. È giunto il momento di tornare al mio lavoro con un bagaglio di esperienza e di orgoglioso in più, augurandomi che prima o poi trionfi veramente la coerenza e la trasparenza, senza la quale sarà difficile che possa tornare sui miei passi”.

Potrebbe interessarti

  • Buco nel pavimento del pronto soccorso, donna cade e si fa male

  • Pericolo topi: ecco come scacciarli dalle vostre case

  • Budget finito, ora tutte le analisi e le visite mediche saranno a pagamento

  • Come smettere di fumare: trucchi e consigli per dire addio alle sigarette

I più letti della settimana

  • Il casertano brucia di calore: temperature a 50 gradi

  • Muore investito dall'auto pirata davanti al ristorante | LE FOTO

  • Le previsioni meteo per Ferragosto nel casertano

  • Schianto in moto, infermiere in prognosi riservata

  • Schianto in autostrada: due km di coda

  • Tragedia in spiaggia, muore annegato davanti ai turisti

Torna su
CasertaNews è in caricamento