Rimpasto in giunta, saltano due assessori

Il sindaco sta per ricorrere a due figlie d’arte

Il sindaco Michele Sarogni si affiderà a due figlie d'arte

Si profila all’orizzonte un altro rimpasto della giunta comunale di Casapulla. Per motivi personali si sono dimessi gli assessori Pietro Di Marcello e Maddalena Natale, al loro posto dovrebbero entrare Mena Santillo e Cristina De Gennaro. Restano confermate al loro posto il vice sindaco Miriam Fortunato e Anna Di Nardo.

Una giunta tutta rosa che potrebbe creare anche qualche difficoltà alla fascia tricolore in quanto non rispecchia in pieno la rappresentanza di genere. Nota curiosa i due nuovi assessori possono definirsi ‘figli d’arte’. Il papà della Santillo infatti, tra l’altro candidata alle ultime amministrative nella lista ‘Cittadini attivi’, è stato un attivista di prima linea nella locale Democrazia Cristiana degli anni ’80 e ’90, mentre la Di Gennaro è figlia di Antonio, militante del Partito Comunista e ripetutamente consigliere comunale e assessore nello stesso periodo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Beccati con un cinghiale di 100 chili in auto

  • Camion si ribalta, autostrada chiusa | FOTO

  • Gioielli rubati, l'ispettore incastra il titolare del 'Compro Oro'

  • "Ucciso per un'offesa a Zagaria", il manoscritto di Schiavone finisce nel processo

  • Pistola in pugno rapinano automobilista del Rolex: caccia ai banditi

  • Vento forte, pericolo nel casertano: c’è l’allerta

Torna su
CasertaNews è in caricamento