Rimpasto in giunta, saltano due assessori

Il sindaco sta per ricorrere a due figlie d’arte

Il sindaco Michele Sarogni si affiderà a due figlie d'arte

Si profila all’orizzonte un altro rimpasto della giunta comunale di Casapulla. Per motivi personali si sono dimessi gli assessori Pietro Di Marcello e Maddalena Natale, al loro posto dovrebbero entrare Mena Santillo e Cristina De Gennaro. Restano confermate al loro posto il vice sindaco Miriam Fortunato e Anna Di Nardo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una giunta tutta rosa che potrebbe creare anche qualche difficoltà alla fascia tricolore in quanto non rispecchia in pieno la rappresentanza di genere. Nota curiosa i due nuovi assessori possono definirsi ‘figli d’arte’. Il papà della Santillo infatti, tra l’altro candidata alle ultime amministrative nella lista ‘Cittadini attivi’, è stato un attivista di prima linea nella locale Democrazia Cristiana degli anni ’80 e ’90, mentre la Di Gennaro è figlia di Antonio, militante del Partito Comunista e ripetutamente consigliere comunale e assessore nello stesso periodo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morti al ritorno dal mare, lacrime e dolore per l’addio a Donato ed Asia

  • Le nuove leve dei Casalesi con a capo il figlio del boss: 18 arresti

  • Casa del sesso in centro, arrestata latitante internazionale

  • Tangenti per gli appalti di esercito ed aeronautica, indagato tenente colonnello casertano

  • Botto in autostrada, auto distrutte dopo lo schianto | FOTO

  • Le confessioni in carcere del rampollo: “10mila euro al mese al padre ergastolano. Ha incontrato Zagaria a Modena”

Torna su
CasertaNews è in caricamento