Ore cruciali per nuova giunta: ipotesi Conte vice sindaco

Il sindaco potrebbe decidere mercoledì. Ecco i nomi che circolano

Il sindaco di Lusciano Nicola Esposito

Mercoledì si decide la nuova giunta di Lusciano. Il sindaco Nicola Esposito (rieletto dopo i primi cinque anni di amministrazione) ha fissato la data per la scelta dei nuovi assessori e per la nomina del nuovo vicesindaco. Il primo consiglio comunale della nuova ‘era politica’ invece ci sarà solamente a fine mese, quindi i nuovi consiglieri comunali dovranno attendere ancora qualche giorno per il debutto in Assise.

Per adesso si possono fare solamente delle previsioni di giunta, anche in virtù del fatto che bisogna rispettare la legge che prevede almeno il 40% di ‘quote rosa’ all’interno dell’esecutivo. E’ chiaro che sulla carta mercoledì saranno presentate anche tutte le preferenze ottenute alle elezioni ed è per questo motivo che Maria Consiglia Conte (1176 voti) è la candidata numero uno per diventare vicesindaco di Lusciano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Poi ci saranno, al 99%, le riconferme degli assessori Marco Valentino e Luisa Mottola che hanno ottenuto la fiducia del popolo luscianese probabilmente anche grazie al lavoro fatto in questi 5 anni. Impossibile poi non prevedere l’ingresso in giunta di Luciano Mariniello (potrebbe anche insidiare Conte per il ruolo di vicesindaco): il nipote di Peppe con 687 voti si è conquistato la poltrona dell’esecutivo. L’ultimo assessore dovrebbe essere Benito Mottola. In consiglio comunale ci sarà anche Stefania Giglio che potrebbe essere riconfermata come presidente dell’Assise.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • False ricette per intascare i soldi dall'Asl Caserta: chiuse le indagini per 14 persone

  • Pentito svela la 'strategia del clan': "Bloccavamo gli imprenditori di Zagaria in cambio del 10% dell'appalto"

  • Due casi fuori la 'zona rossa' di Mondragone. Un nuovo caso anche a Falciano

  • Macchia nera in mare, era letame. Denunciati padre e figlio

  • Sgominata la banda dei magazzinieri: arresti anche nel casertano

  • Droga venduta al bar sull'asse Caivano-Caserta, 11 indagati

Torna su
CasertaNews è in caricamento