Giunta, Barbato assegna le deleghe agli assessori

Le Politiche Sociali restano nelle mani del sindaco nonostante il pressing di Salve

Tommaso Barbato

A quasi un mese dalla vittoria elettorale il sindaco di Teverola, Tommaso Barbato, ufficializza le deleghe per i componenti della giunta comunale. Ci sono voluti più di 20 giorni al neo primo cittadino di Teverola per trovare la quadra all’interno dell’esecutivo senza far scricchiolare subito gli equilibri interni alla sua squadra di governo.

Le delicate deleghe alla 328 e alle Politiche sociali restano, per ora, nelle mani del capo dell’esecutivo, nonostante il vicesindaco Crescenzo Salve pare che abbia con insistenza chiesto queste ‘competenze’. Il numero 2 del Municipio di Teverola dovrà però ‘accontentarsi’ di Bilancio, Tributi, Finanze e Personale. Il sindaco Barbato ha quindi affidato l’Ambiente e la Polizia locale al più giovane del gruppo, quell’Alfonso Fattore autore di un vero e proprio exploit (in termini di voti) in campagna elettorale. Pasquale Buonpane ha fatto la voce grossa nelle trattative ‘conquistando’ i Lavori pubblici e l’Urbanistica. Le quote rosa della giunta, Maria Rosaria Colella e Angela Improta invece si occuperanno rispettivamente di Pubblica Istruzione, Edilizia scolastica e Cultura (la Colella) e di Attività Produttive, Cimitero e Suap (la Improta). Il grande escluso della giunta è Biagio Pezzella che per adesso dovrà accontentarsi della nomina a capogruppo di maggioranza, in attesa di un futuro rimpasto al giro di boa del mandato elettorale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Beccati con un cinghiale di 100 chili in auto

  • Colpo alle poste, i ladri ‘beffati’ dal direttore | FOTO

  • Poste Italiane cerca portalettere nel casertano, ma il tempo stringe

  • Irruzione dei banditi in un altro ufficio postale

  • Rapina all'ufficio postale: polizia e carabinieri circondano la zona | LE FOTO

  • Morta professoressa, studenti in lacrime

Torna su
CasertaNews è in caricamento