Il rimpasto di Natale, ore caldissime per i nuovi assessori

Circola con insistenza il nome di Piazza: a rischio (da subito) la Esposito

Il sindaco Marino, Gianluca Iannucci e Raffaele Piazza

Sono ore caldissime quelle che sta vivendo il sindaco di Caserta Carlo Marino che sembra aver scelto definitivamente di porre in essere quei cambi in giunta che da mesi gli sono stati richiesti. E dopo aver avviato le consultazioni nei giorni scorsi, sembra che la partita si potrebbe ufficialmente aprire nelle prossime ore (c'è chi parla del 24 dicembre mattina come possibile data per l'ufficializzazione). Il nome che circola con insistenza quale possibile inserimento nell’esecutivo è quello dell’avvocato Raffaele Piazza, che entrerebbe nell’esecutivo con le deleghe alla Polizia Municipale ed alle Politiche agricole in quota al gruppo consiliare composto da Gianluca Iannucci e Pasquale Antonucci. Ma quella di Piazza potrebbe non essere l’unica new entry della giunta, anche se perdono quota le ipotesi di azzeramento totale. Chi rischia davvero di uscire è Dora Esposito, figlia dell’ex presidente del consiglio comunale Biagio. Da verificare anche la posizione di Mirella Corvino e quella di Alessandro Pontillo. Per quest’ultimo va chiarita la posizione all’interno della maggioranza dei consiglieri Mimmo Guida e Donato Tenga dopo le assenze dell’ultimo consiglio comunale e la presenza di Guida al brindisi di Forza Italia col commissario provinciale Giorgio Magliocca.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rientra dalle vacanze e si 'becca' 10mila euro col 'Gratta&Vinci'

  • L'ordine di morte di Sandokan: "I parenti dei pentiti devono morire"

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • L'imprenditore pentito accusa la sua rete di prestanome

  • Anatre abbattute a fucilate, beccati i cacciatori abusivi | FOTO

  • Tragedia in ospedale, bambina muore dopo il parto

Torna su
CasertaNews è in caricamento