Il sindaco di 40 giorni apre al dialogo dopo le dimissioni

L'annuncio di Ferrara: "Ci sono stati incontri per garantire una compagine di governo alla città"

Il sindaco dimissionario Giovanni Ferrara

Giovanni Ferrara, il sindaco di 40 giorni di San Felice a Cancello, apre al dialogo ed alla possibilità di un ritorno sui propri passi per garantire alla comunità sanfeliciana "una compagine di governo alla quale affidarsi con continuità". 

A rivelare la novità è stato lo stesso sindaco dimissionario che, in una nota, ha sottolineato come  "in questi giorni e grazie alla maturità di tutte le forze politiche che siedono in consiglio comunale, sono stati intrapresi dialoghi significativi e confronti particolarmente costruttivi volti ad individuare la migliore soluzione possibile affinché l'intera comunità di San Felice a Cancello possa avere una compagine di governo alla quale affidarsi con continuità per costruire insieme le basi di quella idea di Città che tutti abbiamo condiviso in campagna elettorale".

Ferrara ha poi ringraziato "tutte quelle persone - sostenitori e non - che mi hanno invitato a tornare sui miei passi nell'esclusivo interesse della nostra comunità cittadina che, da troppo tempo, è senza una guida che impegni tempo ed energie per cercare di risollevare le sorti della città, per garantire un futuro ma anche un presente dignitoso".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolta sulla provinciale: morta studentessa 24enne | LE FOTO

  • Dramma all'alba, muore noto avvocato

  • Il tesoro del killer dei Casalesi: in 11 rischiano la condanna

  • Gas dei Casalesi, 4 pentiti provano ad inchiodare i manager della Coop

  • Traffico in tilt all'uscita di Caserta Sud

  • Auto esce fuori strada e si schianta contro albero su viale Carlo III I GUARDA LE FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento