SPECIALE ELEZIONI ROCCHETTA E CROCE Geremia si conferma sindaco

L'uscente riconquista la fascia con il 68%. In minoranza va Mercone

Salvatore Geremia è il nuovo sindaco di Rocchetta e Croce con 216 voti (68,35%). Questo il responso nel comune dell'alto casertano con la percentuale forse più alta di candidati rispetto agli elettori (un candidato sindaco ogni 75 elettori). Con Geremia siederanno nell'assise cittadina 7 consiglieri comunali che andranno a formare la maggioranza. 

In minoranza, invece, Giovanni Michele Mercone che con le sue 74 preferenze raggiunge il 23,42% e tre posti in Consiglio. A bocca asciutta gli altri: Vincenzo Laurenza (23 voti), Nicola Bonacci (2 voti), Vincenzo Ammirati (1 voto) e Mario Massaro (0 voti). Nel corso dello spoglio sono state scrutinate 4 schede nulle e 2 bianche. 

I VOTI A ROCCHETTA E CROCE

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Liste Candidati Sindaco Voti % Seggi
COSTRUIRE INSIEME SALVATORE GEREMIA 

SINDACO

216 68,35 7
SÌ UN COMUNE PER TUTTI GIOVANNI MICHELE MERCONE 74 23,42 3
ARIA NUOVA VINCENZO LAURENZA 23 7,28 0
UNITI PER ROCCHETTA NICOLA BONACCI 2 0,63 0
MOVIMENTO SOCIALE VINCENZO AMMIRATI 1 0,32 0
PROGETTO POPOLARE MATTIA MASSARO 0 0 0

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio nel cuore di Caserta: uccide la mamma poi si costituisce

  • L'omicidio del corso: Rubina uccisa dal figlio a coltellate nella notte

  • Zagaria intercettato in carcere dopo aver chiesto una detenzione 'più soft' al capo del Dap

  • Cena finisce in tragedia: uccide l’amico con una coltellata al petto

  • Schianto frontale tra due auto, conducenti gravi in ospedale | FOTO

  • Mamma uccisa, il coltello comprato da Eduardo pochi giorni prima

Torna su
CasertaNews è in caricamento