ELEZIONI Fissata l’udienza al Tar per il ricorso del candidato escluso

Entro fine settimana potrebbe arrivare la decisione su Emilio Nuzzo

Il candidato sindaco di San Felice Emilio Nuzzo

I giudici della seconda sezione del tribunale amministrativo di Napoli hanno fissato per venerdì 3 maggio alle ore 12,30 l’udienza per discutere il ricorso presentato dall’avvocato Renato Labriola per conto di Emilio Nuzzo, il candidato sindaco di San Felice a Cancello che è stato escluso dalla competizione elettorale insieme alle cinque liste che lo sostenevano a causa dell’assenza di un documento relativo alla riabilitazione in materia di ineleggibilità.

Nuzzo ha ritenuto questo provvedimento della commissione una “svista madornale”, spiegando che si aspetta di essere di nuovo in campagna elettorale al termine della discussione del ricorso.

La decisione potrebbe arrivare proprio nel fine settimana: in caso di accoglimento si dovrà rifare il sorteggio delle schede elettorali e Nuzzo potrà finalmente avviare la sua campagna elettorale.

In caso contrario, potrà ricorrere al Consiglio di Stato ma a quel punto le possibilità di elezione scemerebbero in maniera vorticosa.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mani massacrate a martellate: un casertano tra i picchiatori del gruppo Contini

  • La speranza è finita: Fioravante è stato trovato morto

  • Poligono di tiro sequestrato dai carabinieri | FOTO

  • Prima uscita pubblica dei renziani: ecco chi ci sarà a Caserta

  • Il figlio non torna a casa, papà lo trova con gli amici e accoltella un 16enne

  • Blitz di Luca Abete a Marcianise dopo il servizio sul reddito di cittadinanza

Torna su
CasertaNews è in caricamento