ELEZIONI Bottigliero ufficializza e presenta 4 candidati

Il candidato sindaco sarà appoggiato da due liste

Il candidato sindaco Paolo Bottigliero

Uniti per il cambiamento, pronti a scendere in campo per dare il proprio contributo alla squadra per “fare una politica diversa”. Sono le basi che contraddistinguono i candidati delle liste Trentola Ducenta "Terra Nostra" e "Rinascita", in campo per le elezioni amministrative di Trentola Ducenta, guidate dal candidato sindaco Paolo Bottigliero.

Concetti condivisi anche da Annalinda Catalano, Giuseppe Mare, Antonio Iuliano e Luciano Abate, quattro nuovi elementi che entrano a far parte del gruppo politico.

Giuseppe Mare, funzionario Eav ma molto impegnato nel sociale, sia come ex presidente dell’Azione Cattolica che come collaboratore parrochiale. E’ questo stesso impegno che sarà trasferito anche alla politica: “La passione e l'azione che hanno caratterizzato la mia vita, le metterò in campo per la rinascita della mia Città”.

Annalinda Catalano, infermiera pediatrica ha deciso di sposare le idee di rinnovamento del gruppo Bottigliero perché “è arrivato il momento di fare spazio ad una nuova generazione politica”.

Luciano Abate, costruttore impegnato nel campo dell’edilizia punta sulla necessità di avere la faccia pulita per poter camminare a testa alta: “Lavorando nell’ambito delle costruzioni so bene quanto questo sistema in passato sia stato marcio. Mi candido per dare trasparenza a questo settore”.

Antonio Iuliano, architetto crede fermamente nella necessità di un cambiamento per Trentola Ducenta. “Attraverso la politica ed il voto si fa una scelta di campo ed è da questa presa di coscienza che ho deciso di affiancare Paolo Bottigliero”. Lo spirito è quello di mettersi completamente “al servizio dei cittadini, affinché si possano concretizzare progetti come la riduzione dell'inquinamento atmosferico e acustico con una migliore facilità di spostamento”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Psicosi coronavirus, monitorati altri 2 casi nel casertano. Sono rientrati dal Nord nelle ultime ore

  • Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole per tutta la settimana

  • Psicosi coronavirus, caso sospetto in ospedale: attivato il protocollo sanitario

  • Mamma costretta a fare orge per mantenere la figlioletta: "Se smetti ti uccidiamo"

  • Latitante arrestato in una villetta del casertano, in manette anche un commerciante

  • Sospetto Coronavirus, paziente isolato. Si attiva il protocollo

Torna su
CasertaNews è in caricamento