Elezioni provinciali, ore cruciali per il Pd. Sul tavolo anche il ricorso al Tar

La commissione elettorale ufficializzerà la propria decisione martedì. Doppio appuntamento per il centrodestra: Fratelli d'Italia e Forza Caserta presentano i candidati per il voto del 3 ottobre

Il sindaco di Casapesenna Marcello De Rosa ed il collega di Orta Andrea Villano, candidato alle Provinciali

Quel che fatto è fatto. Adesso c'è solo da attendere quella che sarà la decisione della commissione elettorale della Provincia di Caserta, presieduta da Aniello De Sarno, per capire il futuro della lista 'Democratici per Terra di Lavoro' che rischia la ricusazione a causa di errori nella presentazione dei moduli dei candidati e dei sottoscrittori.

Oggi il presentatore della lista di area Pd Franco De Michele ha consegnato la memoria che è stata preparata per dimostrare che gli errori commessi non vadano ad inficiare la bontà della presentazione della lista alle elezioni provinciali, ma, negli ambienti Dem la paura dell'esclusione è ancora forte. Al punto che, nel tardo pomeriggio, si è iniziato a ragionare anche su un possibile ricorso al Tar Campania da presentare in tempi brevi per tentare di salvare i tredici candidati (Francesco Rosario Di Nardo di Santa Maria Capua Vetere, Imma Dello Iacono di Aversa, Raffaele Guerriero di Marcianise, Rosy Caparco, Vincenzo Guida di Cesa, Matteo Donisi di Caserta, Giuseppina Guarino, Andrea Villano di Orta di Atella, Gennaro Iodice, Erika Alma di Aversa, Cecilia Natale, Angelo Tenneriello di Maddaloni, Giuliano Cipro) e fargli giocare la propria partita in vista del voto del 3 ottobre.

Il responso della commissione elettorale è previsto per martedì, giorno in cui Fratelli d'Italia presenterà i candidati in una conferenza stampa organizzata per le 10,30 nella sede di corso Giannone. Per giovedì, invece, è prevista quella dei candidati di Forza Caserta nella sede di via Mazzini di Forza Italia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mani massacrate a martellate: un casertano tra i picchiatori del gruppo Contini

  • La speranza è finita: Fioravante è stato trovato morto

  • Prima uscita pubblica dei renziani: ecco chi ci sarà a Caserta

  • Il figlio non torna a casa, papà lo trova con gli amici e accoltella un 16enne

  • Cenerentola chiude, l'addio in una lettera: "50 anni bellissimi"

  • Blitz di Luca Abete a Marcianise dopo il servizio sul reddito di cittadinanza

Torna su
CasertaNews è in caricamento