Elezioni. Villano può chiudere un accordo sorpresa

Vicina l'alleanza col Pd e il Psi di Ziello

A sinistra Espedito Ziello, a destra Andrea Villano

Le novità elettorali ad Orta di Atella non mancano mai. Le ‘squadre’ sono al lavoro ormai da tanto tempo e per le prossime amministrative (che ricordiamo dovrebbero esserci a marzo) ci sono ancora tanti tasselli da inserire in un puzzle che però diventa ogni giorno sempre più ingarbugliato. Sì perché questa volta è successo che il movimento ‘CambiamOrta’, rappresentato da Andrea Villano ma frutto anche del lavoro del sindaco uscente Giuseppe Mozzillo, sembra essere veramente ad un passo da un accordo che sarebbe veramente clamoroso, quello col gruppo di centrosinistra formato da Partito democratico e Partito socialista italiano, rappresentati rispettivamente da Tommaso Dell’Aversana ed Espedito Ziello. Villano infatti ha aperto le braccia a Pd e Psi sottolineando di essere “pronto ad un confronto su quelli che sono i temi più importanti per Orta di Atella, e primo su tutti quello dei conti dell’Ente. Poi si dovranno discutere i temi legati al sociale, alle scuole e al sociale. Qualora ci fosse la possibilità di coalizzarci per le amministrative noi siamo pronti a fare questa scelta”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Beccati con un cinghiale di 100 chili in auto

  • Poste Italiane cerca portalettere nel casertano, ma il tempo stringe

  • Morta professoressa, studenti in lacrime

  • Camion si ribalta, autostrada chiusa | FOTO

  • Pistola in pugno rapinano automobilista del Rolex: caccia ai banditi

  • Pistola in faccia ad imprenditore per rapina, i ladri cadono durante la fuga

Torna su
CasertaNews è in caricamento