Elezioni 2020. Forza Italia nel segno dei Tartaglione: Antonio prepara il rientro, Pasquale vuole fare il sindaco

Sta emergendo la strategia del commissario Carlo Sarro: recuperare uomini in ottica Regionali

L'ex consigliere comunale Pasquale Tartaglione è il nome su cui punta Forza Italia

Col passare dei giorni sta emergendo quella che è la strategia che il deputato Carlo Sarro vuole portare avanti in vista delle elezioni amministrative a Marcianise.

Il commissario cittadino sta infatti cercando di recuperare uomini che potrebbero tornare utili anche in ottica elezioni regionali, dove il partito di Berlusconi dovrà cercare di recuperare quanti più voti possibili per evitare di diventare la terza gamba del centrodestra dietro la Lega e Fratelli d’Italia.

E’ questa la visione che sta portando avanti il lavoro di Sarro nella nuova veste di guida cittadina e che a breve gli permetterà di ufficializzare l’adesione dell’ex sindaco Antonio Tartaglione a Forza Italia. Un primo passo che potrebbe essere seguire dal lancio della proposta di Pasquale Tartaglione (ex consigliere comunale) quale candidato sindaco. Un nome, quest’ultimo, che nelle ultime ore è circolato con forza, ma che non sembra aver raccolto grandi consensi negli altri partiti di centrodestra, stando agli umori registrati.

Alla candidatura a sindaco, in realtà, aveva pensato anche Antonio Tartaglione ma pare che alla fine abbia deciso di fare ufficialmente un passo indietro viste le difficoltà a far passare il suo nome sul tavolo della coalizione.

Non è escluso che il medico possa provare un’esperienza alle elezioni regionali, anche se questa potrebbe essere anche una mossa dello stesso Sarro per far pressioni sul consigliere regionale Gianpiero Zinzi per far accettare, in seconda istanza, la candidatura a sindaco di Pasquale Tartaglione. La partita, però, sembra essere entrata nel vivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole per tutta la settimana

  • Psicosi coronavirus, monitorati altri 2 casi nel casertano. Sono rientrati dal Nord nelle ultime ore

  • Psicosi coronavirus, caso sospetto in ospedale: attivato il protocollo sanitario

  • Mamma costretta a fare orge per mantenere la figlioletta: "Se smetti ti uccidiamo"

  • Latitante arrestato in una villetta del casertano, in manette anche un commerciante

  • Sevizie dopo le proposte in chat, la 'sorpresa' su viale Carlo III: ecco come ha agito la baby gang

Torna su
CasertaNews è in caricamento