Giunta, ipotesi Bove assessore. Primo Consiglio il 24 luglio

Ma l’attenzione della Dda sulle elezioni ‘preoccupa’ i neo eletti

Andrea De Filippo e Luigi Bove

Sarà con molta probabilità il 24 luglio la data d’esordio dei nuovi eletti in consiglio comunale a Maddaloni. Entro la fine del mese, dunque, partirà ufficialmente l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Andrea De Filippo, ma in queste ore non mancano le preoccupazioni degli eletti per la “rinnovata attenzione” della Dda sul voto di giugno.

Dopo aver “fermato” il lavoro della commissione elettorale per una settimana, adesso è emerso che la Procura antimafia sta “studiando con attenzione” i voti che sono stati espressi in particolare in una sezione, la numero 27, in via Sani, dove però non risulta tutt’altro che “votata” Teresa Esposito, unica candidata oggi finita sotto la lente della Dda. Fatto che farebbe pensare che ci possa essere un allargamento nella verifica dei voti ad altri candidati.

Un nodo non da poco, che sta preoccupando alcuni degli eletti, mentre intanto il sindaco Andrea De Filippo sta cercando di chiudere la giunta per presentarla nel primo consiglio comunale. La novità sostanziale dell’ultima ora è che circola con forza la possibilità di vedere in giunta Gigi Bove, ex candidato a sindaco, ed oggi leader di “Cambiamo Insieme”. Poi si dovrà ragionare sulla carica di vice sindaco: Forza Italia l’ha richiesta, ma non è escluso che potrebbe essere premiato lo stesso Bove visto che la sua lista è la terza della colazione. Ipotesi al momento, in attesa dell’ufficializzazione.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Muore annegato, la tragedia per salvare la nipote

  • Cronaca

    La falsa promessa ai cittadini: “Paga e risparmia il 40% della tassa rifiuti”

  • Cronaca

    "Confisca per il tesoretto del fedelissimo di Zagaria"

  • Attualità

    Flop piste ciclabili, revocati gli appalti da 700mila euro

I più letti della settimana

  • Lidl, accelerata per l'apertura: partiti i lavori per le rotonde

  • Lidl verso l'apertura: la rotonda è quasi finita

  • Muore annegato, tragedia nel lido

  • Dai ristoranti all'Import-export: il clan dei Casalesi cambia business

  • Rapinato mentre fa sesso: era una trappola

  • CAMORRA Arrestato affiliato al clan Bidognetti

Torna su
CasertaNews è in caricamento