Elezioni 2020. Guida scioglie la riserva e tenta il bis: 7 gruppi sposano il progetto

Si aggiunge anche Articolo Uno, il primo cittadino uscente: "Vogliamo dare continuità"

Il sindaco uscente Enzo Guida ad un appuntamento elettorale a Cesa

Il dato è tratto: Enzo Guida è ufficialmente candidato sindaco. L'annuncio anche attraverso un manifesto pubblico che annuncia la costituzione di una lista civica composta dalle forze politiche del Partito Democratico, Partito Socialista Italiano, Italia Viva, Campania Libera, Centro Democratico, Movimento Civico Futuro Cesano e Articolo Uno. Il primo cittadino uscente quindi ha sciolto ogni riserva e sostenuto da tutto il gruppo di centrosinistra scende in campo per tentare il bis.

I gruppi che lo sostengono hanno riferito che "dopo aver esaminato la situazione politica ed amministrativa locale, in vista delle elezioni comunali della primavera del 2020, hanno convenuto di mettere in atto una comune alleanza. Nascerà una lista civica che vuole portare avanti il programma amministrativo nel solco della esperienza maturata ed al tempo stesso, in ragione degli obiettivi futuri, lavorare per nuovi traguardi. Le forze politiche hanno ritenuto necessario che la coalizione sia capeggiata dal sindaco uscente Enzo Guida. Tanto è stato fatto e tanto ancora vi è da fare. Nelle prossime settimane la coalizione lavorerà al programma futuro ascoltando i cittadini, per cercare di interpretare al meglio i bisogni e dettare le scelte strategiche, con Enzo Guida sindaco".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Doppio agguato di camorra, giallo sull'auto del commando

  • Mamma costretta a fare orge per mantenere la figlioletta: "Se smetti ti uccidiamo"

  • Omicidio Vannini, le troupe televisive a Caserta alla ricerca di Antonio Ciontoli

  • Assalto fuori la banca, ferita una guardia giurata

  • Camion non si 'accorge' del ponte di Ercole e paralizza il traffico | FOTO

  • Intercettati dai carabinieri sull'Appia, abbandonano il furgone e scappano a piedi

Torna su
CasertaNews è in caricamento