ELEZIONI Si rompe il tavolo del centrodestra: Fratelli d'Italia candida Petrella

Non c'è stato accordo sul nome: ognuno va per la propria strada

Luigi Petrella e Gimmi Cangiano

Si rompe ufficialmente il tavolo del centrodestra su Castel Volturno. Forza Italia, Lega e Fratelli d’Italia non sono riusciti a trovare la sintesi per trovare un candidato sindaco comune nella città del litorale e per questo “di comune accordo” i partiti hanno convenuto che "salvo auspicabili accordi locali ogni partito è libero di fare le proprie scelte”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per questo motivo il coordinatore regionale di Fratelli d’Italia Gimmi Cangiano, in accordo con il coordinatore Provinciale Enzo Pagano, hanno ufficializzato la candidatura a sindaco dell’attuale capogruppo in consiglio comunale Luigi Petrella.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pentito casertano si uccide in carcere

  • La ‘Dea bendata’ bacia il casertano: vinti 50mila euro al 10eLotto

  • Casalesi in Veneto, i figli pentiti dei boss testimoni con Zaia e Lamorgese

  • Due casi fuori la 'zona rossa' di Mondragone. Un nuovo caso anche a Falciano

  • Zona rossa a Mondragone, pediatri di famiglia preoccupati: "Scaricate l'app Immuni"

  • Macchia nera in mare, era letame. Denunciati padre e figlio

Torna su
CasertaNews è in caricamento