ELEZIONI Pranzo tra candidati di Forza Aversa: resta il nodo sindaco

La lista sarà ufficialmente ai nastri di partenza: ecco i primi nomi

Il pranzo coi candidati di Forza Aversa

Un pranzo tra candidati al consiglio comunale per definire le strategie in vista degli accordi da ufficializzare nei prossimi giorni. Un dato, però, è tratto: la lista di Forza Aversa alle prossime elezioni amministrative ci sarà. “Noi ci siamo. E ci presentiamo ufficialmente” si legge in un post della Fanpage. “Con la consapevolezza di voler far bene e con la responsabilità di non deludere. Insieme ad un gruppo di amici che crede ancora nella passione per la politica. Perché in fondo la passione è l’unica fiamma che alimenta un fuoco”.

A tavola si sono ritrovati il coordinatore della lista Dino Carratù, ex assessore della giunta De Cristofaro, insieme ad Augusto Bisceglia (ex presidente del Consiglio), gli ex consiglieri Daniele Paolo Sbano e Danila De Cristofaro, Angela Barone, Francesco Di Palma, Maria D’Amore, Mario Capasso, Gennaro Rennella e Federico Pitocchi. Ora resta da sciogliere il candidato sindaco da appoggiare: nei giorni scorsi il gruppo ha deciso di non firmare il documento per Enzo Pagano di Fratelli d’Italia e restano ancora aperte le trattative con Peppe Stabile.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Omicidio Zeppetella: Zagaria comparirà in aula

  • Attualità

    Fiori sulla tomba dell'ufficiale nazista, l'avvocato: "Siamo alla follia"

  • Cronaca

    Incendio nella braceria vicino all'ospedale

  • Incidenti stradali

    Carambola tra 2 auto: donna travolta alla fermata del bus

I più letti della settimana

  • Sparatoria dopo il colpo, fuga sull'Appia

  • La tragedia di Pasquetta: è morto il medico Zinzaro

  • Vola dal balcone, muore sul colpo

  • Imprenditore dei Casalesi al servizio dei Piccolo, Buttone: "Volevo ucciderlo"

  • Ha ospitato il boss latitante per un debito nella "bisca dei vip"

  • Truffatrice incastrata nell'ufficio postale finisce alla sbarra

Torna su
CasertaNews è in caricamento