ELEZIONI Golia tiene una porta aperta per le alleanze, ma esclude l'ex sindaco: "Difficilissimo"

Il candidato sindaco di Lega, Forza Aversa, Noi Aversani e 'A Testa Alta' si è presentato ufficialmente in conferenza stampa

Gianluca Golia ha lanciato ufficialmente la sua candidatura a sindaco

Si è alzato il sipario, all’Hotel del Sole, sulla coalizione che alle prossime elezioni amministrative di Aversa sosterrà il candidato sindaco Gianluca Golia. “E’ la persona di cui ha bisogno la città”, si sono impegnati a dire tanti nell’hotel a pochi passi dalla stazione ferroviaria. Al tavolo dei relatori non hanno fatto mancare la loro presenza l’ex assessore Dino Carratù, il rappresentante della lista civica che sostiene Golia, ‘A testa alta’, Rosario Capasso, l’avvocato Luigi Ciriello per ‘Noi Aversani’ e i leader della Lega, Carmen D’Angelo e Salvatore Mastroianni.

Tra gli spunti più interessanti della conferenza stampa c’è stato sicuramente quello legato all’apertura verso tutti “i gruppi di centrodestra, che se vogliono possono portare tanto a questa coalizione”. Ma Golia ha subito precisato che “i contatti sono giornalieri ma è chiaro – in parole povere - che devono essere loro a parlare con noi”. Sull'ex sindaco Enrico De Cristofaro invece si lascia andare ad un laconico “accordo difficilissimo”.

Gianluca Golia, leader della coalizione, ha poi spiegato che “non ci sono anime ribelli nel nostro gruppo, anzi siamo tutti uniti verso un programma che prevede una nuova rinascita per Aversa”. Per Golia c’è un “progetto ambizioso, e siamo aperti al dialogo con chiunque abbia voglia di dare un sostegno al gruppo”.

Per Capasso il candidato sindaco Golia è “esempio di umiltà e legalità. E’ l’unica speranza possibile per Aversa. Abbiamo parlato di uno dei problemi della città, i parcheggi, e pensiamo che una delle soluzioni possa essere quella di fissare una tariffa uguale su tutto il territorio. Ovviamente una tariffa modesta che permetta a tutti di poter regolarizzare il parcheggio. E poi c’è la movida: deve essere una risorsa, e non un problema, per Aversa”.

Per D’Angelo e Mastroianni “è arrivato il momento di svoltare pagina e guardare con entusiasmo al futuro. Stasera chiuderemo la lista e siamo pronti per questa nuova avventura”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpo alle poste, i ladri ‘beffati’ dal direttore | FOTO

  • Poste Italiane cerca portalettere nel casertano, ma il tempo stringe

  • Muore ragazzino di 12 anni dopo essere stato investito in bici

  • Irruzione dei banditi in un altro ufficio postale

  • Rapina all'ufficio postale: polizia e carabinieri circondano la zona | LE FOTO

  • Fermato in un auto con un milione di euro di cocaina

Torna su
CasertaNews è in caricamento