Dimissioni di massa per il rimpasto in giunta

Crescente alle prese con il 'cambio' di metà mandato dei suoi assessori

Il sindaco Angelo Crescente

Dimissioni di massa a Capodrise, dove tutti gli assessori hanno provveduto a ‘lasciare’ al sindaco Angelo Crescente le deleghe in attesa del rimpasto di giunta. Una decisione che segue l’accordo di inizio mandato, quando venne stabilito l’avvicendamento a metà consiliatura di tutti gli assessori.

Crescente dovrebbe imporre un ricambio rigido, nessuno degli uscenti dovrebbe infatti rientrare nel ‘secondo giro’. Al posto degli assessori Vincenzo Negro (vice sindaco con delega ai Lavori pubblici), Giusy Pero (Politiche sociali), Antonella Marotta (Cultura e Istruzione) e del compianto Angelo Andrea Cecere dovrebbero entrare nel ‘Crescente bis’ Tommaso Fattopace (attualmente presidente del Consiglio comunale), Luisa D’Angelo, Federico Abussi e Giuseppe Montebuglio.

Con i nomi certi, o quasi, il problema per il sindaco resta quello delle deleghe e degli incarichi: in ballo ci sono infatti poltrone importanti come quella di vice sindaco e presidente dell’Assise comunale.

Potrebbe interessarti

  • I 10 ristoranti dove si mangia il miglior pesce a Caserta

  • Bevanda disintossicante e sgonfiante: la ricetta per ridurre il girovita

  • Stirare d'estate è una tortura? Ecco come evitare il ferro da stiro e avere abiti perfetti

  • Caiazzo diventa set per la fiction ‘Un posto al sole’ I FOTO

I più letti della settimana

  • Sparatoria nel bar, ferito un uomo vestito da militare: è grave in ospedale | FOTO

  • Tenta strage con l’auto alla stazione e ferisce 2 donne casertane I FOTO

  • La 14enne accusa: "Mi hanno costretta ad andare da don Michele"

  • Schianto sull'Asse Mediano, muore motocicilista

  • Agguato con la pistola contro tre persone, arrestato dopo il blitz in casa

  • 3 ARRESTI Pizzo alla ditta di caffè, in manette fedelissimo di Iovine

Torna su
CasertaNews è in caricamento