Tutti gli assessori si dimettono: il sindaco affronta la crisi da solo

Il documento presentato questa mattina. Tra dieci giorni il voto di sfiducia

Gli assessori della giunta Velardi

“Dimissioni irrevocabili”. Tutti gli assessori della giunta di Marcianise hanno detto addio all’esecutivo. Questa mattina, poco dopo le 8,30, tutti i membri dell’esecutivo guidato dal sindaco Antonello Velardi (Angela Letizia, Elpidio Iorio, Cinzia Laurenza, Angela Elisa Micale, Pasquale Pero, Tommaso Rossano, Nicola Salzillo) hanno rassegnato le proprie dimissioni dall’incarico con effetto immediato e senza possibilità di tornare sui propri passi.

Una decisione che arriva dopo l’ultima riunione svoltasi giovedì sera nel corso della quale, tra le altre cose, e’ stata approvata anche la delibera sul Puc. Il sindaco, dunque, affronterà da solo questa crisi politica: tra dieci giorni e’ previsto il voto in consiglio comunale sulla mozione di sfiducia firmata da 13 consiglieri comunali a cui si aggiungerà anche Antimo Zarrillo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mani massacrate a martellate: un casertano tra i picchiatori del gruppo Contini

  • La speranza è finita: Fioravante è stato trovato morto

  • Cenerentola chiude, l'addio in una lettera: "50 anni bellissimi"

  • Il figlio non torna a casa, papà lo trova con gli amici e accoltella un 16enne

  • Blitz di Luca Abete a Marcianise dopo il servizio sul reddito di cittadinanza

  • Traffico in tilt all'uscita di Caserta Sud

Torna su
CasertaNews è in caricamento