L'assessore del 'ribaltone' si dimette dopo meno di un anno

Ianniello lascia la poltrona per i contrasti col sindaco Corsale

Mimmo Ianniello, ex assessore del Comune di Casagiove

Un feeling probabilmente mai sbocciato quello tra Mimmo Ianniello e il sindaco di Casagiove Roberto Corsale. L’assessore, dopo poco meno di un anno dal suo ingresso in maggioranza in seguito al ‘ribaltone’, ha infatti deciso di lasciare la poltrona e tornare quindi tra i banchi dell’opposizione. Nella lettera di addio alla maggioranza Ianniello evidenzia i problemi avuti durante il suo periodo da delegato al Verde, lamentando il “poco spazio e poca considerazione” ricevuto dal primo cittadino.

Una scelta che si percepiva da tempo in maggioranza e che non ha sorpreso il sindaco Corsale, che nel rimpasto estivo aveva sottratto a Ianniello la delega ai mercati rionali. Ora il primo cittadino potrà contare su 10 voti su 17 in consiglio comunale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ‘Dea Bendata’ bacia il casertano: vincita record al Lotto

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Camorra, chiesta la condanna per imprenditore accusato da Schiavone

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Aggredisce i passanti, fermato dal campione di arti marziali

  • Camorra, l’allarme della Dda: “Casalesi 2.0 più insidiosi del vecchio clan”

Torna su
CasertaNews è in caricamento