Si dimette un altro assessore. La maggioranza ‘scappa’ dal sindaco in vista del voto

Dopo Gabriella Parente tocca a Peppe Raimondo. Gravante non ha più una maggioranza

L'assessore dimissionario Peppe Raimondo

Un assessore dietro l’altro. Tutte pedine che cadono quando ormai alla fine dell’amministrazione comunale di Grazzanise manca meno di un anno. Tutti che cercano di prendere le distanze dall’attuale sindaco Vito Gravante, forse nella speranza di riuscire a costruire un’alternativa nella quale possano essere più protagonisti o avere, comunque, un peso maggiore. Dopo Gabriella Parente, infatti, anche Peppe Raimondo ha deciso di lasciare la giunta guidata dal sindaco Vito Gravante. Dimissioni che erano attese prima del consiglio comunale sul Rendiconto ma che sono arrivate solo dopo. Una presa di distanza netta. E di fatto oggi il sindaco non pare avere più una maggioranza numerica, cosa che potrebbe portare anche ad uno scioglimento anticipato dell’amministrazione comunale. 

Potrebbe interessarti

  • Maschera rigenerante per capelli secchi e crespi: la ricetta della nonna

  • Un casertano ai mondiali dei parrucchieri a Parigi

  • Frutti rossi ed anguria per combattere le gambe gonfie e pesanti

  • Trucco illuminante: ecco la nuova tecnica e come applicarla

I più letti della settimana

  • Affiora cadavere in mare, dramma sulla spiaggia

  • Colpo da 'Zara', fermata dai carabinieri con mille euro in vestiti

  • Tragedia sulla provinciale: muore motociclista

  • Arrestato il cassiere dei Casalesi: smantellato il business dei cartelloni pubblicitari

  • Trovato morto dalla moglie sotto il porticato di casa

  • Muore sul campo da calcetto stroncato da un malore

Torna su
CasertaNews è in caricamento