Pd, Cimmino affida le deleghe. Tutte le scelte ufficiali

Il ‘programma’ del segretario provinciale: “Ripartire da risultato delle Europee e dai territori”

Il segretario provinciale del Pd Emiddio Cimmino

Riparte dal risultato delle scorse Europee in provincia di Caserta il Partito Democratico, con il segretario provinciale Emiddio Cimmino che ha avviato una serie di incontri sul territorio per rilanciare l’azione del partito, affidando anche le deleghe agli esponenti Dem scelti nella sua segreteria. 

A Franco De Michele, vice di Cimmino assieme a Pino Moretta e Marco Villano, è stato affidato l’organizzazione, “con l'obiettivo di riorganizzare e ristrutturare il partito sul territorio - spiega Cimmino - rilanciando i circoli dopo lunghi anni di commissariamento”.

Le altre deleghe sono state affidate dal segretario a Marcello De Rosa (Sanità e legalità) Giusy Di Biasio (Pari Opportunità, Giustizia e Lavoro), Maristella Di Mauro (Politiche Sociali), Filippo Fecondo (Attività Produttive e Politiche dello Sviluppo), Costantino Leuci (Politiche aree montane, Istruzione, Scuola, Università), Vito Marotta (Cultura, Formazione Politica), Eugenia Oliva (Politiche Ambientali), Gianfranco Piccirillo (Enti Locali), Silvio Sasso (Mobilità, Infrastrutture, Politiche abitative e Turismo), Giovanni Ventrone (Politiche giovanili, Organizzazione feste dell’unità), Benedetto Zoccola (Politiche dell’Integrazione, Litorale Domizio).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"La tornata elettorale appena conclusa - ha commentato Cimmino - dimostra che quando le scelte sono convintamente unitarie, la nostra proposta politica è percepita fortemente credibile, come dimostrano le vittorie di Aversa, Capua e Casal di Principe, perché gli elettori comprendono con chiarezza che il Pd, con il nuovo corso di Zingaretti, è l'unico argine alla Lega. Le europee, rispetto alle politiche del 2018, segnano per noi un dato in crescita con la rielezione di Pina Picierno al Parlamento Europeo, ma non va sottovalutato che i quattro eurodeputati eletti nella circoscrizione meridionale provengono tutti dalla Regione Campania”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zagaria intercettato in carcere dopo aver chiesto una detenzione 'più soft' al capo del Dap

  • Schianto frontale tra due auto, conducenti gravi in ospedale | FOTO

  • Cena finisce in tragedia: uccide l’amico con una coltellata al petto

  • Va a caccia col porto d'armi scaduto, condanna "mini" per 67enne

  • Mamma uccisa, il coltello comprato da Eduardo pochi giorni prima

  • Pensioni minime a 1000 euro. De Luca: "Una giornata storica"

Torna su
CasertaNews è in caricamento