L’assessore all’Ambiente rischia di saltare per la crisi dei rifiuti

Vertice in serata dei consiglieri: la delegata traballa. L’ultima parola spetta al sindaco

L'assessore all'Ambiente Mena Ciarmiello

L’assessore delegato all’Ambiente del Comune di Aversa rischia di saltare. Col passare dei giorni si sta facendo sempre più teso il clima attorno a Mena Ciarmiello, finita al centro delle polemiche per la crisi dei rifiuti che sta attanagliando Aversa da ormai diverse settimane.

 Il lavoro e, soprattutto, la presenza ad Aversa della Ciarmiello è stata più volte al centro delle polemiche da parte dei consiglieri di opposizione ed hanno provocato qualche fibrillazione anche in maggioranza. In serata e’ previsto un incontro tra i consiglieri che potrebbe segnare la fine dell’esperienza della Ciarmiello alla guida del settore Ambiente. L’ultima parola, però, spetterà al sindaco di Aversa Alfonso Golia che dopo essere stato costretto a subire le polemiche delle prime settimane di amministrazione comunale, ha deciso di affrontare “di petto” la crisi dei rifiuti con tanto di esposto alla Procura di Napoli Nord che ha aperto un’indagine sul lavoro svolto dalla Senesi in città.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "I Casalesi comandano ancora". La Dia ricostruisce la mappa dei clan nel casertano | FOTO

  • Uccide uccelli di specie protetta, sequestrato fucile e animali a cacciatore | FOTO

  • Pandora falsi venduti nel Tarì, scoperto il deposito: sequestrati 2860 gioielli

  • Violento incendio in 3 depositi: fiamme altissime, la nube invade le case | FOTO

  • Riesce a non pagare 10mila euro di pedaggio autostradale con un trucco

  • “Io nel clan a 13 anni. In carcere ho incontrato un indagato per l'omicidio dei miei genitori”

Torna su
CasertaNews è in caricamento