Crisi in maggioranza, in 4 rimettono le deleghe

La frattura insanabile tra Compasso ed il neo gruppo di Cellole Condivisa

Compasso e Barretta

Ennesimo colpo di scena nell'amministrazione retta dal sindaco Cristina Compasso. Il gruppo consiliare 'Cellole Condivisa' dà il benservito alla prima cittadina cellolese. Giovanni Iovino, Antonietta Marchegiano, Francesco Barretta ed Umberto Sarno hanno rispedito al mittente le rispettive deleghe.

La frattura è oramai netta. Nelle mani della sindaca Compasso ci sono le sorti dell'amministrazione cellolese. Una conduzione dispotica ed arbitraria, secondo il neo gruppo Cellole Condivisa, che ha necessitato un'azione forte come la costituzione del gruppo stesso per prendere le distanze da obiettivi non più comuni.

Un colpo che la prima cittadina ha incassato e per ripristinare gli equilibri ha revocato l'assessorato alle politiche sociali ad Antonietta Marchegiano confermandole la delega per nominare un nuovo assessore all'Istruzione, la professoressa Loredana Manfredi. Una strategia che non si é rivelata vincente. La frattura oramai insanabile apre a scenari di dissensi ed incertezza dove a farne le spese sono i cittadini in attesa che si compiano i 'giochi' politici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arrestato il patron della 'Clinica Pineta Grande'

  • Bollo auto, quando pagarlo e come ottenere la riduzione nel 2020

  • Terribile schianto sulla Nola-Villa Literno: due feriti gravi

  • Bollo, sconto del 10% anche a Caserta: ecco come averlo

  • Non supera il test di Medicina, il giudice ordina all’Università di farle ripetere la prova

  • L'imprenditore pentito: "Ho preso il posto di Zagaria dopo il suo arresto"

Torna su
CasertaNews è in caricamento