"Siamo col sindaco". Documento della maggioranza, ma il Pd è quasi tutto assente

Terminato poco prima delle 22 il vertice di maggioranza sulla crisi

“Siamo tutti col sindaco, deve andare avanti”. E’ il succo del documento sottoscritto dai consiglieri comunali e dagli assessori presenti questa sera nel vertice convocato in Comune a Marcianise resosi necessario dopo le dichiarazioni del sindaco Antonello Velardi che avevano aperto, di fatto, la nuova crisi nell’amministrazione comunale.

“All’indomani delle dichiarazioni del sindaco Antonello Velardi - si legge nel documento - i consiglieri di maggioranza e i componenti della giunta, opportunamente autoconvocatasi, hanno ribadito, ancora una volta, il pieno ed incondizionato sostegno politico alla coraggiosa e innovativa azione condotta dal primo cittadino nella ferma convinzione che è in atto un processo amministrativo incisivo e in grado di assicurare un reale sviluppo e progresso alla città. Pertanto invitano il sindaco Velardi a proseguire con la determinazione di sempre l’attività di governo di Marcianise”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All’incontro non hanno preso parte, però, alcuni consiglieri comunali del Partito democratico (Laurenza, Frattolillo, Guerriero, Gaglione) mentre era presente il presidente del consiglio comunale Antimo Rondello (sempre del Pd). Assenze dalle motivazioni diverse, stando a quanto CasertaNews è riuscita a ricostruire: Laurenza era all'estero, mentre la Frattolillo aveva annunciato assenza per motivi professionali. Gli altri due consiglieri assenti, invece, avrebbero solo detto che non sarebbero stati presenti. Un dato da tener presente, considerando che i numeri del Pd potrebbero essere fondamentali per tenere in piedi l'amministrazione comunale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bambino casertano di 3 anni trovato morto vicino al fiume

  • Coronavirus, sfondata la quota dei mille casi in Campania

  • Coronavirus, 20 casi nuovi. In Campania 956 contagiati

  • Coronavirus, donna contagiata a Santa Maria Capua Vetere

  • Pasqua in quarantena per il coronavirus. De Luca proroga l'isolamento

  • Muore 32enne in ospedale, effettuato il tampone

Torna su
CasertaNews è in caricamento