La ‘vendetta’ di Marino: revoca a Bevilacqua dall’Asi dopo la firma del documento

Il sindaco non era stato messo al corrente della decisione. Indicato Gianni Comunale

Il sindaco di Caserta Carlo Marino

Cambia il delegato al Consorzio Asi del Comune di Caserta. Il sindaco Carlo Marino ha, infatti, deciso di far fuori Carmine Bevilacqua e nominare al suo posto l’attuale consigliere comunale del Partito democratico del Capoluogo Gianni Comunale.

Una scelta che arriva tre giorni dopo la firma da parte dello stesso Bevilacqua del documento col quale 9 delegati chiedevano la convocazione dell’assemblea per la nomina dei nuovi due membri del consiglio di amministrazione dell’Asi al posto di Fulvio Granata e Salvatore Davidde. Una mossa che ha acceso le tensioni politiche all’interno del Partito democratico e che Marino non ha gradito.

Per questo motivo giovedì il sindaco del Capoluogo ha provveduto a firmare il decreto per il nuovo delegato (che questa mattina è stato pubblicato all'albo pretorio), scegliendo il consigliere Pd Comunale.

Intanto la presidente dell’Asi Raffaella Pignetti ha convocato per martedì prossimo il consiglio generale: all’ordine del giorno ci sarà l’adozione del Prg della zona industriale di Aversa già approvata dal consiglio di amministrazione. In discussione, come previsto ed annunciato, non ci sarà la richiesta di votazione del Cda firmata dai 9 delegati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arrestato il patron della 'Clinica Pineta Grande'

  • Bollo auto, quando pagarlo e come ottenere la riduzione nel 2020

  • Terribile schianto sulla Nola-Villa Literno: due feriti gravi

  • Bollo, sconto del 10% anche a Caserta: ecco come averlo

  • Reddito di cittadinanza, sospiro di sollievo per 100mila beneficiari

  • Non supera il test di Medicina, il giudice ordina all’Università di farle ripetere la prova

Torna su
CasertaNews è in caricamento