Ecco il nuovo consiglio comunale: tutti gli eletti a Castel Volturno

Con la vittoria di Petrella conquista un posto anche Parente

Peppe Scialla, Flavio Iovene, Anastasia Petrella e Giovanni Parente

La vittoria di Luigi Petrella, candidato del centrodestra, al ballottaggio di Castel Volturno ha di fatto ufficializzato anche il nuovo consiglio comunale. Il sindaco, esponente di Fratelli d’Italia, potrà contare su quattro consiglieri del suo partito: Pasquale Marrandino, Francesca Luongo, Flavio Iovene e Sara Veronica Sperlongano; 3 saranno i consiglieri di Forza Italia (Antonio Luise, Rocco Ambrosone, Giulio Natale), due quelli della Lega (Giuseppe Daria, Cristina D’Aulisio) ed uno di Rinascita Litorale Domitio (Vincenzo Riccardo). In consiglio comunale entreranno anche i candidati sindaci sconfitti al primo turno, Giovanni Parente, Guido Schiavulli (5 Stelle) e Peppe Scialla (Pd). Con quest’ultimo entrerà anche Rosa Raimondo del Pd. Un posto in consiglio comunale spetterà anche a Nicola Oliva (candidato sconfitto al ballottaggio) che sarà coadiuvato in aula da Anastasia Petrella della lista ‘100 volti x la svolta’. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sequestrata azienda di giardinaggio: alberi uccisi dal punterolo rosso bruciati in un terreno | FOTO

  • Finto contratto da badante per il permesso di soggiorno

  • Tangenti per gli appalti di esercito ed aeronautica, indagato tenente colonnello casertano

  • Botto in autostrada, auto distrutte dopo lo schianto | FOTO

  • Il pentito: "Carmine Schiavone voleva eliminare gli ultimi rappresentanti dei Bidognetti"

  • Aumentano di nuovo i contagi da coronavirus nel casertano

Torna su
CasertaNews è in caricamento