Sindaco a casa, cambiano anche 3 consiglieri in Provincia

Capasso, Di Grazie e Villano costretti a lasciare. Ecco chi entra

Rosario Capasso, Stefano Di Grazia e Marco Villano

La fine dell’amministrazione comunale di Aversa, con le firme contestuali di 13 consiglieri comunali dal notaio che hanno messo fine all’era del sindaco Enrico De Cristofaro, porterà dei cambiamenti importanti anche in consiglio provinciale. Dove l’amministrazione normanna poteva contare su ben tre esponenti: il vice presidente Rosario Capasso di Campania Libera, Stefano Di Grazia di Forza Italia e Marco Villano del Partito democratico. Al loro posto entreranno Domenico Laurenza di Marcianise (Campania Libera), Claudio Perrotta di Succivo (Forza Italia), e Fortunato Griffo di San Cipriano (Partito democratico). C’è inoltre da valutare anche la posizione di un altro consigliere comunale, il sindaco di Sparanise Salvatore Martiello, finito ai domiciliari nei giorni scorsi su richiesta della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere per il tentativo di imporre “ditte amiche” per l’organizzazione del Natale nel paese dell’agro caleno.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Raid vandalico al comitato elettorale del candidato della Lega

  • Attualità

    Invasione di turisti alla Reggia, lunghe code per il 25 aprile | FOTO

  • Cronaca

    L'ex sindaco torna libero prima delle elezioni

  • Cronaca

    Ruba corrente per alimentare il bunker del boss

I più letti della settimana

  • Poker online e scommesse illegali: 80mila euro nella cassa del clan

  • Sparatoria dopo il colpo, fuga sull'Appia

  • La tragedia di Pasquetta: è morto il medico Zinzaro

  • Imprenditore dei Casalesi al servizio dei Piccolo, Buttone: "Volevo ucciderlo"

  • Truffatrice incastrata nell'ufficio postale finisce alla sbarra

  • Ha ospitato il boss latitante per un debito nella "bisca dei vip"

Torna su
CasertaNews è in caricamento