Prime grane nella nuova maggioranza: lotta a 2 per la presidenza del Consiglio

Rivetti e Capuozzo si contendono la carica

Francesco Capuozzo e il sindaco Andrea De Filippo

Passata la sbornia elettorale ed in attesa del riconteggio ufficiale che potrebbe modificare qualcosa soprattutto per il premio di maggioranza (a rischio il secondo seggio di Forza Italia), nella nuova maggioranza di Maddaloni si inizia a discutere degli incarichi da assegnare. Ed il primo nodo riguarda la carica di presidente del consiglio comunale, richiesta da due neo consiglieri di Maddaloni nel Cuore.

La battaglia è tra Rosa Rivetti, candidata di Vincenzo Santangelo, e Francesco Capuozzo, che già nel 2017 aveva abbracciato il percorso di De Filippo. La scelta del presidente del Consiglio sarà cruciale anche per capire come potrà essere formata la giunta, con Santangelo che spera di poter recuperare un altro consigliere (Peppe Lutri) nel caso uno tra lo stesso Capuozzo, Siviero o Liccardo decidesse di entrare nell'esecutivo

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ‘Dea Bendata’ bacia il casertano: vincita record al Lotto

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • Camorra, chiesta la condanna per imprenditore accusato da Schiavone

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Aggredisce i passanti, fermato dal campione di arti marziali

Torna su
CasertaNews è in caricamento