Fratelli d'Italia presenta i candidati alle Provinciali e lancia l'Opa sulla candidatura a presidente in Regione

Cangiano: "Abbiamo la struttura e gli uomini per rivendicare la leadership del centrodestra"

Gimmi Cangiano nel corso della conferenza stampa di presentazione dei candidati alle Provinciali

C'è voglia di crescere e, soprattutto, quella di diventare finalmente grandi in casa Fratelli d'Italia. Lo si capisce chiaramente dal percorso avviato a livello nazionale da Giorgia Meloni, diventata il vero socio di maggioranza del centrodestra a trazione Lega.

Emerge, inoltre, anche dal percorso avviato dal segretario regionale campano Gimmi Cangiano, che alle ultime amministrative in provincia di Caserta, è riuscito a spuntare la candidatura a sindaco (e la successiva vittoria) di Luigi Petrella, e che, adesso, sta lanciando l'Opa sulla candidatura a presidente della Regione Campania di Edmondo Cirielli.

Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo ha ribadito questa mattina a Caserta, nel corso della presentazione dei candidati al consiglio provinciale, accompagnato dal consigliere regionale Michele Schiano, dal coordinatore provinciale Enzo Pagano, dalla senatrice Giovanna Petrenga ed al presidente della Provincia Giorgio Magliocca, che è anche coordinatore provinciale di Forza Italia.

"Le Provinciali rappresentano per noi un test importante in vista delle elezioni regionali del prossimo anno - ha spiegato Cangiano durante la conferenza - In lista ci sono persone che si stanno avvicinando al nostro gruppo e questo rappresenta per noi un motivo di orgoglio. Fratelli d'Italia è pronta a rivendicare la candidatura a presidente della Regione. Abbiamo i numeri, la struttura e la capacità organizzativa che ci permettono di avanzare questa richiesta, perché abbiamo anche le persone giuste per farlo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sandokan 'litiga' col pentito sull'omicidio di don Peppe Diana

  • Arrestato il patron della 'Clinica Pineta Grande'

  • Reddito di cittadinanza, sospiro di sollievo per 100mila beneficiari

  • Terribile schianto sulla Nola-Villa Literno: due feriti gravi

  • Bollo, sconto del 10% anche a Caserta: ecco come averlo

  • Svolta dopo l'esplosione nella palazzina: sequestrato l'intero impianto di serbatoi Gpl

Torna su
CasertaNews è in caricamento