Il Pd scompare dal consiglio comunale: Campolattano ufficializza il passaggio in Italia Viva

L'ex candidato sindaco era l'unico rappresentante dei Democrat

Il consigliere comunale Angelo Campolattano

"Ho formalizzato la mia adesione al progetto di Italia Viva. Lo faccio con passione ed entusiasmo, pronto a rimettermi in gioco al servizio del territorio e della mia comunità". A dichiararlo è Angelo Campolattano, ex candidato sindaco del Partito democratico a Maddaloni ed oggi consigliere di opposizione, che, di fatto, ufficializza la cancellazione dallo scacchiere politico del consiglio comunale del partito di Zingaretti, di cui era unico rappresentante.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Credo nel lavoro di squadra: solo la squadra ci permette di raggiungere risultati importanti nel nostro impegno politico – ha sottolineato Campolattano – è proprio l’essere parte di una squadra mi ha spinto ad accettare la sfida di Italia Viva, progetto sottoscritto da un gruppo di amici che è stato con lealtà e serietà al mio fianco in occasione delle ultime elezioni provinciali. Non posso dire che si sia trattata né di una scelta semplice né immediata. Non è facile per me lasciare il Partito democratico. Sono stato uno dei suoi fondatori, ho lavorato al suo consolidamento. Mi sono candidato due volte sotto quella bandiera. Lì lascio tanti amici e un pezzo di cuore. Ma, in politica è giusto guardare avanti. E’ giusto leggere le evoluzioni. Purtroppo il Partito democratico in cui ho creduto e per il quale mi sono battuto non è più quello di oggi. Scelte politiche nazionali che mi hanno lasciato perplesso, una gestione litigiosa che si ripete a tutti i livelli mi hanno spinto a fare questo passo consapevole di poter contare sull’appoggio e sul sostegno di un gruppo che ha condiviso con lo stesso mio entusiasmo questa nuova avventura".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morti al ritorno dal mare, lacrime e dolore per l’addio a Donato ed Asia

  • Le nuove leve dei Casalesi con a capo il figlio del boss: 18 arresti

  • Casa del sesso in centro, arrestata latitante internazionale

  • Tangenti per gli appalti di esercito ed aeronautica, indagato tenente colonnello casertano

  • Botto in autostrada, auto distrutte dopo lo schianto | FOTO

  • Le confessioni in carcere del rampollo: “10mila euro al mese al padre ergastolano. Ha incontrato Zagaria a Modena”

Torna su
CasertaNews è in caricamento