Campania Libera minaccia l’addio a Mirra per un post su Facebook

Cecere fuorioso con "l'alleato" Carmine Munno: "Pronti a lasciare le deleghe"

Il segretario di Campania Libera Maurizio Cecere con Luigi Bosco

Un post su Facebook di Carmine Munno rischia di creare la rottura definitiva tra il sindaco di Santa Maria Capua Vetere Antonio Mirra e Campania Libera. Il segretario cittadino Maurizio Cecere è infatti sbottato per l’attacco arrivato dal promotore della lista Noi Sammaritani ed ha chiarito la posizione del movimento guidato dal consigliere regionale Luigi Bosco con un messaggio al sindaco: “Certi comportamenti da chi, pur non essendo stato eletto ha rappresentanza in giunta, sono considerati inammissibili. Il sindaco ne prenda immediatamente le distanza. Il direttivo di 'Campania libera' inoltre comunica che, qualora per il benessere della città sarà necessario dare una svolta, non esiterà a chiedere alla Santillo di rimettere le deleghe conferitole, visto che alla consigliera, come a tutti noi, sta a cuore unicamente il bene di Santa Maria Capua Vetere”.

Potrebbe interessarti

  • I 10 ristoranti dove si mangia il miglior pesce a Caserta

  • Stirare d'estate è una tortura? Ecco come evitare il ferro da stiro e avere abiti perfetti

  • Bevanda disintossicante e sgonfiante: la ricetta per ridurre il girovita

  • Caiazzo diventa set per la fiction ‘Un posto al sole’ I FOTO

I più letti della settimana

  • Sparatoria nel bar, ferito un uomo vestito da militare: è grave in ospedale | FOTO

  • Via libera ai tutor, partono le multe per gli automobilisti

  • Chiude all'improvviso noto ristorante della Movida

  • Schianto al passaggio a livello, ferito noto artista | FOTO

  • La 14enne accusa: "Mi hanno costretta ad andare da don Michele"

  • Colpo nella gioielleria del centro commerciale, ladri in fuga col bottino

Torna su
CasertaNews è in caricamento