Socialisti, a Francesco Brancaccio la delega alle Ecomafie

Incarico pesante per il segretario provinciale casertano

Francesco Brancaccio ed Enzo Maraio

Un incarico di peso per il segretario provinciale del Partito Socialista Italiano Francesco Brancaccio. L'esponente casertano che è entrato nella segreteria nazionale del partito ha, infatti, ottenuto la delegha ad Ecomafie ed Ecoreati nella nuova squadra nazionale guidata da un altro campano, il consigliere regionale Enzo Maraio. Al termine della riunione di venerdì, il gruppo socialista si è recato a Montecitorio per protestare contro il provvedimento sulle Autonomie che sta dividendo il governo gialloverdere. "L’autonomia differenziata oltre a dividere il paese oggi spacca il Governo - ha affermato Brancaccio - A Montecitorio abbiamo chiesto al Ministro Marco Bussetti e al governo di non creare modelli diversi di istruzione da regione a regione e di stabilizzare i docenti precari. Dal futuro della scuola passa il futuro del paese e il governo sta facendo di tutto per distruggerlo".

Potrebbe interessarti

  • Un casertano ai mondiali dei parrucchieri a Parigi

  • Frutti rossi ed anguria per combattere le gambe gonfie e pesanti

  • Trucco illuminante: ecco la nuova tecnica e come applicarla

  • Menopausa: ecco i consigli per viverla con serenità

I più letti della settimana

  • TERREMOTO Trema la terra nel casertano

  • Pentiti ed arresti non hanno scalfito i Casalesi. Ecco la nuova mappa dei clan nel casertano I FOTO

  • Colpo da 'Zara', fermata dai carabinieri con mille euro in vestiti

  • Lutto a Caserta, muore avvocato

  • Trovato morto dalla moglie sotto il porticato di casa

  • Camion 'casertano' si schianta in autostrada e perde il carico | LE FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento