Nuova giunta, tre donne nella squadra del sindaco

Villano punta sulle elette oltre alla commercialista "esterna"

Il sindaco Andrea Villano dopo la vittoria alle elezioni

Venerdì, alle 10, arriverà la proclamazione degli eletti alla carica di consigliere comunale di Orta di Atella. Dopo ben 19 giorni dalla vittoria di Andrea Villano al ballottaggio contro Vincenzo Gaudino.

Finalmente potrà partire la macchina amministrativa, già richiesta ad alta voce o per meglio dire invocata dalla popolazione. Villano poi avrà dieci giorni per convocare il primo consiglio comunale e poi potranno passare altri dieci giorni prima dell’Assise. Sì perché, sembrerà strano, non c’è ancora una data ufficiale della prima riunione degli esponenti di maggioranza e opposizione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per adesso per quanto riguarda le cariche ci sono solamente due certezze: Ferdinando D’Ambrosio in quota Campania Libera sarà il presidente del consiglio comunale mentre Peppe Roseto sarà il vicesindaco. In quota Scegli Orta dovrebbe far parte dell’esecutivo Katia Sorvillo, con quest’ultima che dovrà però dimettersi da consigliere per fare spazio ad un’altra donna, Alessandra Cinquegrana. Per ‘Coraggio’ ci dovrebbe essere Anna Castelli che è sostenuta con forza da tutto il gruppo: anche lei dovrà dimettersi per fare spazio a Mena Capasso. Per Noi Ortesi invece si fa strada il nome di Mario Del Prete, che è il primo dei non eletti del gruppo. Mentre il quinto e ultimo posto in giunta dovrebbe spettare alla commercialista Mariagrazia Zagaria alla quale il sindaco Villano vorrebbe proporre la delega di Bilancio e Finanze, competenze delicatissime in un Comune che si appresta ad affrontare argomenti delicati come abusivismo e dissesto finanziario per i prossimi anni di amministrazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio nel cuore di Caserta: uccide la mamma poi si costituisce

  • L'omicidio del corso: Rubina uccisa dal figlio a coltellate nella notte

  • Sparatoria alla Bnl, fermata la banda di rapinatori

  • Zagaria intercettato in carcere dopo aver chiesto una detenzione 'più soft' al capo del Dap

  • Cena finisce in tragedia: uccide l’amico con una coltellata al petto

  • Mamma uccisa, il coltello comprato da Eduardo pochi giorni prima

Torna su
CasertaNews è in caricamento