L'assessore blindata dal sindaco finisce nel mirino dei consiglieri

In calo le quotazioni di Marica De Angelis, che De Cristofaro non vuole cacciare dalla giunta. Ma intanto c'è chi storce il naso per le "iniziative flop" e le interferenze

L'assessore Marica De Angelis

Un assessorato in bilico. Dopo essere partita ‘sparata’, da qualche settimana le quotazioni dell’assessore all’Ambiente di Aversa Marica De Angelis sono in caduta libera. E lo si capisce anche dalle ‘mezze parole’ dei consiglieri comunali che, negli ultimi giorni, hanno manifestato più di qualche rimostranza nelle chat private e nei gruppi di WhatsApp. Per il momento De Angelis non sembra correre rischi impellenti, anche perché il sindaco Enrico De Cristofaro sta facendo i salti mortali per difenderla nell’esecutivo, ma il sentore che qualcosa possa cambiare c’è. 

Anche perché nelle ultime settimane c’è stato qualche passo falso dell’assessore. Che, ad esempio, non ha ottenuto il successo sperato con l’iniziativa “Aversa in fiore – Profumi e colori”. Il concorso, alla scadenza del 21 maggio si è rivelato un vero e proprio flop, con soli tre partecipanti (e 10 premi in palio). Il concorso prevedeva che partecipanti avrebbero dovuto allestire l'esterno dei balconi, dei terrazzi e dei davanzali con fiori e piante, tenendo conto dei criteri stabiliti nel presente bando pubblicato nell’Albo Pretorio del Comune di Aversa.  Nemmeno i premi, appetibili,  hanno suscitato interesse nei partecipanti. Stessa sorte per la manifestazione del “Plogging”. La corsa era in programma domenica scorsa, ma non si hanno notizie se si sia svolta. Di certo oltre un mese fa c’è stato l’annuncio dell’organizzazione di questa grande manifestazione che poi è finita sotto traccia. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come se non bastasse l’assessora, che non gode delle simpatie della maggior parte dei consiglieri ed assessori, è stata duramente attaccata dopo aver proposto, a mezzo stampa, ovviamente, lo spostamento del mercato ortofrutticolo (che va oltre la sua delega all'Ambiente). I consiglieri comunali non hanno gradito questa interferenza e non l’hanno mandata a dire. Il gruppo whatsapp della maggioranza si è affollato di interventi in negativo fin quando il sindaco no ha chiamato a raccolta i suoi consiglieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • False ricette per intascare i soldi dall'Asl Caserta: chiuse le indagini per 14 persone

  • Due casi fuori la 'zona rossa' di Mondragone. Un nuovo caso anche a Falciano

  • Pentito svela la 'strategia del clan': "Bloccavamo gli imprenditori di Zagaria in cambio del 10% dell'appalto"

  • Macchia nera in mare, era letame. Denunciati padre e figlio

  • Sgominata la banda dei magazzinieri: arresti anche nel casertano

  • Droga venduta al bar sull'asse Caivano-Caserta, 11 indagati

Torna su
CasertaNews è in caricamento