Sindaco imbrigliato, il rimpasto può slittare a settembre

Frenata di Innocenti sul cambio di assessore. E la mossa di Danila De Cristofaro di rendersi indipendente ha creato nuovi problemi per l'innesto di De Gaetano nell'esecutivo

Il sindaco Enrico De Cristofaro

Il rimpasto di giunta, anzi la rimodulazione (la forma non cambia la sostanza) rischia di slittare a settembre. Il sindaco di Aversa Enrico De Cristofaro non riesce a trovare la quadratura del cerchio e mettere a posto tutti i tasselli per comporre il puzzle dell'esecutivo.

Dopo l'abbandono di Danila De Cristofaro dal gruppo consiliare 'Aversa domani' la situazione è diventata complicata. Sarebbe impossibile infatti tenere due assessori all'interno dello stesso gruppo con soli tre consiglieri. Intanto Giovanni Innocenti avrebbe chiesto tempo per sostituire il nome di Emilio Caterino con una donna per non delegitimare l'operato dell'assessore che in questi mesi ha dovuto gestire la complicata situazione del III circolo didattico. Al suono della campanella, previsto per il 12 settembre, ancora non è dato sapere quali saranno le condizioni della scuola di via De Chiara. Al momento la giunta ha stanziato 40mila euro per i lavori che però ancora non sono iniziati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tornando alla giunta, nervi tesi anche con Gilda Emanuele, un'assessore che in un anno di attività ha dimostrato la sua preparazione e competenza che però non sono riuscita a salvarla dal duo Capasso-De Cristofaro che pur di salvare la delegata all'Ambiente Marica De Angelis (che non è più garantita dal consigliere Orabona) l'hanno scaricata. A rischiare in questa complicata situazione anche Alfonso Oliva che però ha rivendicato la sua presenza in giunta in quanto conquistava a suon di voti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Confiscato un tesoro da 22 milioni di euro all'imprenditore 'amico' dei Casalesi

  • L'ombra dei servizi segreti all'incontro tra Zagaria e l'ex capo del Dap

  • Picchia il vicino due volte in mezza giornata: arrestato 45enne

  • Schianto frontale tra due auto, conducenti gravi in ospedale | FOTO

  • Va a caccia col porto d'armi scaduto, condanna "mini" per 67enne

  • Pensioni minime a 1000 euro. De Luca: "Una giornata storica"

Torna su
CasertaNews è in caricamento