Basile fonda Circolo Liberta' e resta con Pascariello

(S.Nicola LS) La loro presenza sabato scorso presso la Mostra d’Oltremare di Napoli dove si teneva la prima manifestazione nazionale dei “Circoli della Libertà” di Michela Vittoria Brambilla, non era affatto sfuggita, ma in questi giorni era...

(S.Nicola LS) La loro presenza sabato scorso presso la Mostra d’Oltremare di Napoli dove si teneva la prima manifestazione nazionale dei “Circoli della Libertà” di Michela Vittoria Brambilla, non era affatto sfuggita, ma in questi giorni era impossibile intervistarli. L’Associazione Nazionale Circolo della Libertà, nata il 20 novembre 2006 dall’iniziativa spontanea di un gruppo di giovani esponenti del mondo dell’imprenditoria e delle professioni, vuole dare corpo e voce a tutte quella persone che non trovano più un’adeguata rappresentanza nei vecchi rituali della politica e in particolare in questo Governo. Oggi, però, la notizia è sicura ed è proprio il consigliere comunale della lista civica “Intesa Democratica per Pascariello”, Francesco Basile, annunciarla. “Insieme ad alcuni amici della lista Insieme” – ha affermato Basile – “sabato abbiamo partecipato alla manifestazione organizzata dai Circoli della Libertà ed abbiamo avuto il piacere di parlare con Brambilla ed il vice Presidente nazionale dottor Marcello Di Caterino. Da oggi a San Nicola nasce il primo Circolo della Libertà ed è anche l’unico per il momento” – sottolinea soddisfatto il dottor Basile che, comunque, ribadisce che la lista “Insieme” resterà nella maggioranza e nell’esecutivo del sindaco Angelo Antonio Pascariello sino alla fine del mandato consiliare, fedele al mandato ricevuto. “Ora a San Nicola il quadro politico cambierà radicalmente” – annuncia Basile – “Con me ci sono alcuni amici della lista Insieme, come Mario De Lucia (Assessore all’Urbanistica), Biagio Figurato (presidente della lista Insieme), Rosario Grandinetti, Mario Campofreda, Domenico Vagliviello, ma ciò non vuol significare che ci sia una scissione. Le due entità restano, l’una come movimento partitico, mentre il Circolo della Libertà è un laboratorio politico che nulla a che vedere con i partiti. Una cosa è certa” – afferma Basile – “la nostra collocazione è indiscutibilmente nell’area di centrodestra. Stavamo lavorando alla cosa già da alcuni mesi ed ora l’abbiamo concretizzata. Nulla impedisce ad altri soggetti di aprire altri Circoli della Libertà poiché lo Statuto è unico per tutti e ce spazio per tutti. Ora stiamo partendo con una massiccia opera di adesioni e la sede è la stessa di Intesa, in via Fellini”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ‘Dea Bendata’ bacia il casertano: vincita record al Lotto

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • Camorra, chiesta la condanna per imprenditore accusato da Schiavone

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Aggredisce i passanti, fermato dal campione di arti marziali

Torna su
CasertaNews è in caricamento